FiorenzuolaToday

Tutor, nuovo corso di programmazione grazie alla collaborazione tra pubblico e privato

Si tratta di “SAP Academy – ABAP/4 Programming”, un percorso di insegnamento sul tema della programmazione ABAP/4 (Advanced Business Application Programming) in ambiente SAP

La presentazione del corso in Municipio a Fiorenzuola (foto Trespidi)

La collaborazione tra pubblico e privato porterà quest’anno all’avvio di un nuovo corso di formazione presso Tutor, l’ente partecipato dai Comuni di Fiorenzuola e Piacenza. Si tratta di “SAP Academy – ABAP/4 Programming”, un percorso di insegnamento sul tema della programmazione ABAP/4 (Advanced Business Application Programming) in ambiente SAP.

L’ideazione del corso viene da Stefano Pastorelli, Ceo di Walk, neonata società che sviluppa applicazioni in ambiente SAP, il quale in collaborazione con l’azienda Itec srl, ha proposto a Tutor e all’Amministrazione comunale di Fiorenzuola l’opportunità di attivare una iniziativa didattica volta non solo a formare ma anche e soprattutto ad inserire in azienda i frequentatori che risulteranno più meritevoli.

Il corso sarà organizzato presso l'ente di formazione professionale dei comuni di Fiorenzuola e Piacenza, Tutor scarl, che metterà a disposizione aule e strumentazione, mentre la docenza sarà a cura delle aziende Walk e Itec. Grazie alla loro disponibilità il corso sarà quindi completamente gratuito per gli utenti. «L'obiettivo è la formazione di un massimo di 16 programmatori con scopo assunzione da Gennaio 2019 – ha spiegato Pastorelli durante la presentazione in Municipio -. Il corso si terrà dal 5 al 30 novembre. Tra i requisiti per la partecipazione è fondamentale una buona conoscenza della logica di programmazione e della struttura dei database. Il candidato ideale dovrebbe avere conseguito un diploma tecnico (perito informatico o ragioniere programmatore) o una laurea triennale, possedere una buona conoscenza della lingua Inglese. L’ammissione sarà subordinata ad una verifica attitudinale del candidato». «Le persone che al termine del corso non raggiungeranno gli obiettivi richiesti dalle due aziende, potrebbero prendere contatti con altre realtà del territorio piacentino e non solo che sono alla ricerca di personale». Le lezioni saranno attivate sulla sede di Fiorenzuola con riserva su Piacenza in base al numero delle adesioni ed alla provenienza dei candidati. Le candidature possono essere inviate all'indirizzo email coordinamento@tutorspa.it

Oltre a Pastorelli in conferenza stampa c’erano Giorgia Signaroldi, Ilaria Arlandini e Romano Tribi (Tutor), il sindaco Romeo Gandolfi e l’assessore allo Sviluppo economico Minari. Da loro è arrivato il grazie alle due società: «La proposta pervenuta all’Amministrazione è da subito stata considerata molto interessante - ha detto Gandolfi - sia perché incentrata su un’offerta formativa un po’ differente da quelle attualmente proposte dalla nostra società  Tutor, sia perché concretamente finalizzata all’assunzione di personale da parte di due realtà imprenditoriali locali che hanno deciso di scommettere su se stesse e sul nostro territorio. Riuscire ad attuare sinergie virtuose tra pubblico e privato significa portare un valore aggiunto alle nostre azioni». Per l’assessore Minari «questo corso rappresenta, per giovani diplomati e laureati che vogliono mettersi in gioco, la possibilità di frequentare gratuitamente una Academy di 4 settimane che per i più meritevoli costituirà una occasione di lavoro nel settore in cui hanno già investito tempo-scuola». «Spesso - ha concluso - chi segue un determinato piano di studi – ha aggiunto - non riesce purtroppo ad impiegarsi in un settore affine alla propria formazione. L’obiettivo di questo percorso è invece approfondire le conoscenze già acquisite per portarle dalla teoria alla pratica. Questo corso è un primo “step” che potrebbe vedere un seguito nella presentazione di un progetto di formazione da sottoporre alla Regione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento