FiorenzuolaToday

Un etto di hascisc nelle mutande, arrestato un 20enne

I carabinieri lo hanno fermato in auto a Carpaneto. Verrà processato per direttissima

La droga sequestrata dai carabinieri

Un etto di hascisc nascosto nelle mutande è costato l’arresto a un 20enne di Carpaneto. A fermarlo, l’altro giorno, sono stati i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola che hanno intimato l’alt alla sua vettura per un nomale controllo. L’atteggiamento piuttosto nervoso e ansioso del ragazzo alla guida ha convinto i militari di Carpaneto a dare un’occhiata nell’auto. Il giovane, a questo punto, ha consegnato di sua spontanea volontà un paio di dosi di eroina che aveva in tasca, ma i carabinieri lo hanno perquisito meglio scoprendo che nelle mutante nascondeva un intero panetto di hascisc. Il 20enne si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima in tribunale a Piacenza previsto per le prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento