FiorenzuolaToday

Unione via Emilia Piacentina, arriva l'Alert System

Da oggi tutti i cittadini residenti nell'Unione dei Comuni della via Emilia Piacentina (Alseno, Fiorenzuola, Cadeo e Pontenure), potranno essere informati tempestivamente in caso di notizie riguardanti eventuali rischi di allerta meteo, sospensione di servizi, interruzioni strade, chiusure scuole

Il tratto dell'Unione Comuni della via Emilia Piacentina

Da oggi tutti i cittadini residenti nell’Unione dei Comuni della via Emilia Piacentina (Alseno, Fiorenzuola, Cadeo e Pontenure), potranno essere informati tempestivamente in caso di notizie riguardanti eventuali rischi di allerta meteo, sospensione di servizi, interruzioni strade, chiusure scuole.

alert system via emilia-2E’ stato infatti attivato il sistema “Alert System”, software prodotto da “ComunicaItalia” srl, il quale consentirà ai cittadini registrati di poter ricevere sul telefono fisso di casa, o sul cellulare, un messaggio registrato dal primo cittadino riportante comunicazioni importanti sulla sicurezza.

“Alert System” è stato ideato per gestire il rapporto costante fra l' Amministrazione Pubblica e la comunità in modo da rendere quest'ultima parte attiva all'interno di un contesto cittadino. E’ risultato essere il più efficace strumento di comunicazione diretta con i cittadini, avendo la possibilità di raggiungere enormi quantità di utenti in tempi molto brevi.

Il primo messaggio inviato ai cittadini che per primi hanno attivato il servizio (ha un costo complessivo di 0,29 centesimi all’anno ndr), è stato registrato dal presidente dell’Unione, Marco Bricconi (sindaco di Cadeo). Nella telefonata pre-registrata sono state spiegate le finalità del sistema di allerta: «Non verranno inviate solamente comunicazione a riguardo di eventuali calamità naturali – spiega Bricconi –, ma anche notizie utili di interesse generale riguardanti le diverse iniziative dei Comune».

Il sistema, che è in grado di effettuare 7200 chiamate in un minuto, 200mila in un’ora, 5 milioni in una giornata, in caso di non risposta dell’utente di telefonia mobile effettuerà altri 3 tentativi.

Registrarsi è semplicissimo: una volta effettuato l’accesso al sito web di “Alert System” (CLICCA QUI), è necessario compilare alcuni campi inserendo Nome, Cognome, Indirizzo e numero di telefono. Vi verrà richiesto di inserire un codice che riceverete tramite una chiamata al numero indicato, ed ecco fatto: ora il vostro numero è inserito nel database del software. Inoltre è possibile scaricare l'applicazione, disponibile per tutti i dispositivi Android, Windows Phone e Aplle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento