FiorenzuolaToday

Violenza sessuale su tre ragazzine, 65enne a processo

Una vicenda torbida che si sarebbe svolta in un’ambiente familiare complesso e problematico. L’uomo è stato arrestato lo scorso giugno a Genova, città di cui è originario. Dopo un periodo in carcere, si trova ora agli arresti domiciliari

Un’accusa pesante: violenza sessuale su minori. E’ quella di cui deve rispondere un 65enne residente in un paese della Valdarda nei confronti di tre ragazze 17enni. La procura per lui ha chiesto il giudizio immediato e il processo è stato fissato alla fine di febbraio. Una vicenda torbida che si sarebbe svolta in un’ambiente familiare complesso e problematico. L’uomo è stato arrestato lo scorso giugno a Genova, città di cui è originario. Dopo un periodo in carcere, si trova ora agli arresti domiciliari. La procura di Piacenza gli contesta una violenza sessuale consumata nei confronti di una ragazza di 17 anni e un tentativo su una sua amica, sempre della stessa età. E per questi due casi, il sostituto procuratore Matteo Centini, aveva chiesto due ordini di custodia cautelare. E degli stessi reati deve rispondere anche a Genova, nei confronti di altre teenager. Il 65enne è difeso dall’avvocato genovese Mancuso Audifredi. A Piacenza sono anche stati svolti due incidenti probatori (acquisizioni di prove al di fuori del processo, per cristallizzare le prove) e lo stesso uomo è stato interrogato. Utilizzando la propria capacità manipolatrice, l’uomo avrebbe attirato a sé le ragazze facendo sì che si fidassero di lui, fino ad arrivare ad arrivare agli approcci sessuali (non sarebbe, però, arrivato ad avere rapporti completi) fatti per lo più di toccamenti e atti erotici. A far partire l’indagine è stata la dichiarazione di una giovane che avrebbe raccontato quanto avveniva nella sua abitazione. I carabinieri hanno così comunicato a indagare, facendo venire alla luce le violenze che sarebbero stati commessi su diverse ragazze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento