Gragnano, rinnovato il Consiglio comunale dei ragazzi

Il sindaco dei ragazzi è Giada Buttacavoli. Molto attesa la nuova palestra

E’ ancora donna il sindaco del Consiglio Comunale dei ragazzi di Gragnano. Per il terzo anno consecutivo infatti i ragazzi delle scuole medie di Gragnano, accompagnati dalla Prof.ssa Silvia Cruciani, hanno eletto come loro primo rappresentante Giada Buttacavoli. Vice sarà invece Fiona Krasniqi. Il resto del Consiglio è costituito dai consiglieri Alessandro Braga, Fabio Coroli, Andrea Poste’, Arianna Carloni, Aurora Urzì, Tommaso Casali, Lucrezia Grimeri, Adib Alhanfif. Assessori: Marco Cattivelli e Alessandro Morganti.  Il sindaco Patrizia Calza e l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Alessandra Tirelli hanno risposto alle istanze del nuovo Consiglio   che hanno spaziato dalla scuola, ai lavori pubblici, all’ambiente. Molto sentita la necessità di una più ampia palestra. «Siamo stati felici di poter comunicare - commenta il Sindaco -  che il finanziamento di un 1.250.000 euro del Governo, inizialmente sospeso è stato recentemente confermato. Dunque è ripresa la progettazione di una nuova Palestra del valore complessivo di euro 1.400.000 che dovrà essere aggiudicata a metà agosto 2019». Quanto alla richiesta di poter svolgere laboratori pomeridiani, l’assessore Tirelli ha annunciato di aver trovato la disponibilità anche di volontari per i laboratori di cucina e di chitarra assecondando così i desideri espressi. Tra le proposte più interessanti per le quali i ragazzi hanno chiesto la collaborazione del Comune spiccano l’organizzazione di una Festa di Fine anno multietnica per le classi terze e di una giornata dedicata alla conoscenza di giochi tipici di diversi paesi del mondo.

  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • Stop attività produttive non essenziali e assembramenti con più di due persone: nuova ordinanza antivirus a Piacenza

  • Covid-19, l’aggiornamento sui casi positivi nel Piacentino del 23 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento