Isola Serafini, riaperto il ponte sul Po: circolazione consentita ai veicoli leggeri

I tecnici di Enel si sono occupati della messa in sicurezza dopo gli smottamenti nel terreno. La Prefettura di Piacenza ha comunicato la riapertura, per i mezzi con massa inferiore alle 3,5 tonnellate

Il ponte sul Po a Isola Serafini

È stato riaperto alla circolazione solo per i veicoli leggeri il ponte che attraversa il canale di scarico della centrale idroelettrica di Isola Serafini a Monticelli d’Ongina, dopo che il 15 novembre era stato chiuso a causa dello smottamento del terreno sottostante.

I tecnici di Enel Green Power si sono occupati della messa in sicurezza e, dopo le verifiche da parte delle forze di polizia e dei vigili del fuoco, la Prefettura di Piacenza ha comunicato la riapertura, per i mezzi con massa inferiore alle 3,5 tonnellate.

Enel Green Power ha assicurato che dal 3 dicembre sarà consentito il transito anche ai veicoli di massa superiore. I lavori continueranno fino alla fine del mese di dicembre senza però incidere sulla regolarità della circolazione e la sicurezza del ponte e dei cittadini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Fiorenzuola

    «"Nuovi" terreni per chi crea e da lavoro alla città». La minoranza: «Manca una visione d'insieme»

  • Cronaca

    In arresto cardiaco a 23 anni, i poliziotti delle volanti lo salvano con il defibrillatore

I più letti della settimana

  • Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

  • Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

  • «Picchiato per motivi sindacali», fermato un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento