Moto Guzzi Day Piacenza: grande festa da Zambianchi

Oltre 200 persone hanno preso parte al primo appuntamento piacentino dedicato al mondo Moto Guzzi

E’ stato un vero e proprio successo il primo Moto Guzzi Day che si è tenuto a Piacenza, in via Primo Maggio 11, alla concessionaria Zambianchi Moto (Auto Moto Torino), lo scorso 22 giugno. Una grande festa ricca di moto, appassionati e tanti momenti davvero interessanti. Sono stati oltre duecento gli ospiti che, nelle 4 ore di evento, hanno partecipato all’Ape-Ritrovo organizzato da Davide e Filippo Zambianchi in collaborazione con il Moto Guzzi The Club, che si è occupato degli allestimenti e brand concept grazie alla bravura dell’architetto. Elena Braghieri, responsabile della comunicazione dello stesso Club.

Protagonista della giornata la fortunatissima Moto Guzzi V85 TT che sta registrando un vero e proprio boom di vendite e che sta riportando nuova linfa alla casa di Mandello del Lario (LC). D’accordo su questa linea anche il giornalista del noto portale dedicato alle due ruote Moto.it Andrea Perfetti, super ospite della giornata che intervistato dal Presidente del Moto Guzzi The Club Francesco Zarbano, ha intrattenuto gli ospiti con alcune curiosità legate alla V85 TT e simpatici aneddoti, ad esempio, sul suo primo drive test nel quale addirittura se ne è “conteso” la guida con il collega Nico Cereghini, avendone però alla fine la meglio. Successivamente, ha ringraziato i fratelli Zambianchi per la lungimiranza nell’aver organizzato un insolito evento all’interno della propria concessionaria e si è infine complimentato con la città di Piacenza per la ottima accoglienza e partecipazione che ha messo in luce, ancora una volta, come l’Emilia sia assolutamente terra di motori. Perfetti, ha anche ricevuto un piccolo omaggio per la sua partecipazione come ringraziamento, direttamente dai Zambianchi, che hanno ricordato come in 50 anni di attività fosse stato il primo ed emozionante evento organizzato nel loro show room.

I due fratelli sono stati poi insigniti della tessera di Socio Onorario da parte del Moto Guzzi The Club che, con i propri soci, ha voluto tributare questo importante riconoscimento a Davide e Filippo sancendo, di fatto, una preziosa collaborazione che si ripromette reciproci ed ambiziosi obiettivi. Il pomeriggio e proseguito con il saluto istituzionale da parte dal Sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri e di tutta l’amministrazione comunale per voce del consigliere Nicola Domeneghetti, poi con la musica del cantante Marco Rancati che, accompagnato dalla chitarra di Massimo Lamberti, ha regalato ai presenti due ore di grandi successi rock e non solo. Infine, l’ottimo aperitivo proposto agli ospiti dalle chef di Chez Moi che hanno reso la giornata ancor più unica e deliziosa. Non sono assolutamente mancate le presenze dei “Guzzisti” DOC che, con le loro moto, hanno assiepato la parte esterna della concessionaria. Una bella sfilata di modelli moderni e non che ha portato con sé lo stile e la bellezza di uno dei marchi motociclistici più importanti d’Italia. Tra le “signore” presenti, annoveriamo anche alcune bellissime Moto Guzzi Falcone 500 degli anni 50 ed anche una rarissima Moto Guzzi GT 500 del 1930 detta “Norge”, giunta all’appuntamento in tutto il suo splendore con in sella il proprietario e grande collezionista piacentino Roberto Moraschi, che ha voluto impreziosire l’evento esibendo la così detta: “moto dell'impresa". «Ricordiamo infatti, che la GT 500 fu protagonista nel 1928 di un’ardita spedizione che da Mandello del Lario in provincia di Lecco, arrivò fino a Capo Nord in Norvegia in soli 28 giorni. Un’avventura eroica ed unica per l’epoca che ribattezzò la GT in “Norge”, anche in ricordo del famoso dirigibile, omonimo, esploratore della regione artica. Insomma un pomeriggio ricco di dedizione, intrattenimento e storia davvero ben riuscito che ha permesso, ai tanti presenti, di incontrarsi per dar sfogo alle proprie passioni ed ai curiosi di scoprire un “mondo” nuovo al quale approcciarsi. Visto il grande successo, fonti ben informate parlano già di un possibile “Moto Guzzi Day” bis… Beh, staremo a vedere… Di certo possiamo anticipare che il Moto Guzzi The Club si sta preparando alla visita del Museo della Moto Guzzi con i suoi Soci, sabato 29 giugno, a Mandello del Lario (LC)». Per chi fosse interessato alle immagini a cura del fotografo Gaz Blanco ed ai video ripresi de Federico Fummi e montati da Massimo Albasi, del Moto Guzzi Day Piacenza sono disponibili sulle pagine ufficiali facebook: https://www.facebook.com/zambianchimoto/ e https://www.facebook.com/motoguzzitheclub/, oppure sul sito www.motoguzzitheclub.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Massimo scrive di una busta misteriosa: un affare li avrebbe potuti dividere e lui l'ha uccisa?

  • «Salvini con il rosario in mano? A Cortemaggiore si è anche inginocchiato in chiesa, magari facessero tutti così»

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Massimo scrive a Perazzi: «Abbiamo litigato poi è scappata e non l'ho più vista»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento