Baia del Re nel mirino, nella notte ladri messi in fuga da cittadini e polizia

Nella notte del 16 dicembre l'occhio attento di un residente e l'arrivo tempestivo della polizia hanno fatto sfumare i piani di una banda composta da quattro persone che sono scappate a piedi abbandonando tutto ciò che eran riusciti a rubare in ben otto garage

Immagine di repertorio

Baia del Re nel mirino dei ladri negli ultimi giorni. Nella notte del 16 dicembre l'occhio attento di un residente e l'arrivo tempestivo della polizia hanno fatto sfumare i piani di una banda composta da quattro persone che sono scappate a piedi abbandonando tutto ciò che eran riusciti a rubare in ben otto garage. Tutto è successo verso le 4 quando un residente, componente del gruppo di vicinato ha dato l'allarme al 113 e nel gruppo WhatsApp: aveva notato tra via Macellari e via Bibbiena alla Corte della Coccinella della Baia del Re, quattro persone sospette aggirarsi vicino ai garage. E ci aveva visto giusto. In pochissimi secondi sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti che hanno messo in fuga i ladri riuscendo a recuperare overboard e attrezzi da lavoro. I malviventi avevano già raggruppato la refurtiva e stavano per riuscire nel loro intento. «A questo punto chiederemo un incontro urgente con il Comune e le forze di pubblica sicurezza, anche se consapevoli che questo, alla faccia dei tanti proclami di "reati tutti in calo", è un problema di difficile e complessa soluzione», fa sapere il gruppo di vicinato del quartiere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento