Fiorenzuola, lanterne cinesi finiscono nel sito Eni. «Attenzione è pericoloso»

A seguito della segnalazione del ritrovamento di alcune piccole mongolfiere di carta, comunemente definite lanterne cinesi, all’interno del deposito carburanti Eni di via Scapuzzi 29, un sito classificato “ad incidente rilevante”, l’assessorato all’Ambiente del Comune di Fiorenzuola invita i cittadini a prestare la massima attenzione nell’utilizzo di tali lanterne cinesi

Le lanterne cinesi

A seguito della segnalazione del ritrovamento di alcune piccole mongolfiere di carta, comunemente definite lanterne cinesi, all’interno del deposito carburanti Eni di via Scapuzzi 29, un sito classificato “ad incidente rilevante”, l’assessorato all’Ambiente del Comune di Fiorenzuola invita i cittadini a prestare la massima attenzione nell’utilizzo di tali lanterne cinesi.

Le lanterne cinesi utilizzano lo stesso principio che fa volare le mongolfiere: sono composte di un corpo di carta appoggiato su una struttura rigida, al cui interno viene posta una fonte di calore in cera combustibile. Quando viene accesa la fiamma, la lanterna si alza in volo finché la fiamma rimane accesa, dopo di che plana lentamente al suolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vento rende imprevedibile il luogo della loro ricaduta, dunque c’è il rischio di incendio nel caso di atterraggio della lanterna ancora accesa su prati, alberi e, appunto, nei pressi di siti dove sono presenti materiali altamente infiammabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: muore un uomo, ferita una 40enne

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento