Ha un malore alla guida e finisce fuori strada, 29enne all'ospedale

Si è sentito male mentre era alla guida tra Cortemaggiore e Villanova e ha lanciato l’allarme al 118, indicando la posizione in cui si trovava. Poi ha cercato di accostare, ma è finito con le ruote anteriori in un piccolo canale

L'auto finita fuori strada

Si è sentito male mentre era alla guida e ha lanciato l’allarme al 118, indicando la posizione in cui si trovava. Poi ha cercato di accostare lungo ai margini della strada, ma è finito con le ruote anteriori della sua Fiat ‘Punto’ in un piccolo canale. Potrebbe essere un malore quello accusato da un 29enne che, poco dopo le 8 di lunedì 3 dicembre, stava percorrendo la strada che da San Martino in Olza (Cortemaggiore) porta a Villanova. All’altezza di località La Bassa il ragazzo ha cercato di fermarsi con la sua auto sulla destra, nei pressi dell’ingresso di un’abitazione. Qui, però, la parte anteriore della sua auto è finita in un canale che separa la strada da un campo. I soccorritori del 118 e i volontari della Pubblica Assistenza di Cortemaggiore lo hanno raggiunto con due ambulanze. Dopo averlo stabilizzato lo hanno trasportato all’ospedale di Piacenza: non si troverebbe in gravi condizioni. Sul posto, per i rilievi, una pattuglia della polizia municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Fiorenzuola

    «"Nuovi" terreni per chi crea e da lavoro alla città». La minoranza: «Manca una visione d'insieme»

  • Cronaca

    In arresto cardiaco a 23 anni, i poliziotti delle volanti lo salvano con il defibrillatore

I più letti della settimana

  • Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

  • Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

  • «Picchiato per motivi sindacali», fermato un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento