L’ordinanza: «Atteggiamenti di violenza fisica e psicologica»

Il gip Di Renzo parla di «clima di tensione in classe connotato da urla, reazioni esagerate e violenza fisica di apprezzabile entità»