La Finanza gli trova cocaina e marijuana, 22enne in manette

Processato per direttissima, per il piacentino è scattato l’obbligo di firma. Fermato a casello dell’A21 per un controllo antidroga di routine. In casa “l’erba” era contenuta in due vasetti di vetro

Da quello che sembrava un normale controllo antidroga sono spuntati due grammi di cocaina e più di mezzo etto di marijuana. IL colpo è stato messo a segno dai finanzieri della sezione mobile del Nucleo Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Piacenza. A finire in manette, un 22enne piacentino, con alcuni precedenti legati agli stupefacenti. Per il giovane, processato con rito direttissimo, il giudice Gianandrea Bussi ha disposto l’obbligo di firma, come chiesto dall’avvocato difensore Livio Podrecca. Il pm Sara Macchetta, invece, aveva chiesto gli arresti domiciliari. Il giovane è stato fermato, il 18 ottobre, dalle Fiamme gialle all’uscita dell’A21, a Piacenza ovest. Da un primo controllo, i finanzieri hanno trovato i due grammi di cocaina. E’ così scattato il controllo a casa e lì, i militari hanno rinvenuti, suddivisi in due vasetti di vetri, 52 grammi di marijuana. Per il 22enne sono scattatele manette. Il processo è stato rinviato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento