Ladri in casa durante il sonno prendono le chiavi e rubano l'auto

Furto in abitazione a Borgonovo, sparisce una Mercedes. Indagano i carabinieri

(Repertorio)

Ladri in azione l'altra notte in un'abitazione di Borgonovo. I malviventi sono penetrati all'interno di un appartamento, dopo aver forzato la porta d'ingresso con degli arnesi da scasso, mentre i proprietari dormivano in camera da letto. Una volta all'interno hanno rovistato in giro senza far rumore. Gli intrusi hanno messo così le mani su alcuni oggetti preziosi e sulle chiavi di una Mercedes che era posteggiata all'esterno dell'abitazione. Poi sono usciti, sono salti a bordo dell'auto e sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Ad accorgersi dell'intrusione notturna sono stati i proprietari la mattina seguente: hanno subito avvertito i carabinieri, ma le ricerche in zona della vettura rubata non hanno dato esito. Le indagini sono ancora in corso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • La foto non è di Borgonovo ma del peep

  • Sonno pesante !!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Fiorenzuola

    «"Nuovi" terreni per chi crea e da lavoro alla città». La minoranza: «Manca una visione d'insieme»

  • Cronaca

    In arresto cardiaco a 23 anni, i poliziotti delle volanti lo salvano con il defibrillatore

I più letti della settimana

  • Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

  • Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

  • «Picchiato per motivi sindacali», fermato un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento