Molesta le passanti e picchia una vigilessa: marocchino patteggia e torna libero

Ha patteggiato la pena ed è tornato subito in libertà il marocchino che ha picchiato una vigilessa dopo che era intervenuta per fermarlo perché molestava i passanti e le ragazze in piazza Cavalli. Il 30enne, accusato di resistenza e lesioni, ha patteggiato davanti al giudice Italo Ghitti una condanna a 5 mesi e 10 giorni

L'imputato mentre viene accompagnato in tribunale per il processo

Ha patteggiato la pena ed è tornato subito in libertà il marocchino che ha picchiato una vigilessa dopo che era intervenuta per fermarlo perché molestava i passanti e le ragazze in piazza Cavalli. Il 30enne, accusato di resistenza e lesioni, ha patteggiato davanti al giudice Italo Ghitti una condanna a 5 mesi e 10 giorni.

Il giudice ha convalidato l’arresto dell’uomo eseguito dalla polizia municipale, poi il difensore dell’immigrato, l’avvocato Monica Malchiodi ha chiesto al pm Giulio Massara di poter patteggiare. Il pubblico ministero ha accolto la richiesta e per l’uomo è stata stabilita la pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In preda all’alcol, il 30enne, sabato scorso ha tentato di palpeggiare, secondo le accuse, alcune passanti che avrebbe cercato di colpire con uno schiaffo al loro rifiuto. E’ intervenuta una pattuglia della polizia locale, ma il marocchino ha preso a schiaffi e colpito al volto anche una vigilessa che, visitata al pronto soccorso, ha riportato una prognosi di 8 giorni (evidentemente ha un’alta concezione del genere femminile). Finito in manette, l’uomo ha atteso in camera di sicurezza per due giorni il processo e stamattina è tornato libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbanda con il tir e viene sbalzato dalla motrice: gravissimo camionista

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa dopo tre mesi

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento