Due ragazze si danno appuntamento su Facebook per sfidarsi a botte in piazza Cavalli

Due ragazze straniere si sono picchiate, spalleggiate dai relativi fidanzati in piazza Cavalli. Sono stati tutti denunciati per rissa. Un amico di una coppia, un 22enne albenese, arrivato in aiuto è stato trovato con un taglierino

Si sono insultate a scuola e via telefono, poi hanno deciso di venire alle mani dandosi appuntamento su Facebook in piazza Cavalli. E' successo nel pomeriggio di ieri quando due ragazzine di 16 anni una macedone e una serba hanno cominciato a picchiarsi proprio vicino a Palazzo Mercanti. Le adolescenti erano spalleggiate dai fidanzati di 17 anni, uno italiano e l'altro romeno.

L'agente della municipale del posto fisso in municipio è uscito cercando di sedare gli animi, intanto sul posto sono arrivati anche i carabinieri del radiomobile che hanno fermato le due coppie e un albanese 22enne arrivato per aiutare il 17enne romeno.

I 4 minori stranieri dopo essere stati accompagnati in caserma in via Beverora sono stati tutti denunciati alla Pcocura dei minori di Bologna e a quella di Piacenza per rissa. Il 22enne albanese è stato denunciato rissa e porto di armi od oggetti atti ad offendere: addosso aveva un taglierino con una lama di 22 centimetri, è stato sequestrato.

Le due ragazze comunque hanno dichiarato che non era la prima volta che arrivavano alle mani, questa volta però dovranno chiarire tutta la storia alla procura dei minori di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Frontale sul rettilineo a Rottofreno, non ce l'ha fatta la 49enne finita fuori strada

  • Dopo il frontale finisce fuori strada: due donne ferite, una è gravissima

  • Le valli piacentine si svegliano imbiancate

  • Furgone centrato da un'auto travolge un ciclista e si schianta contro un muro: tre feriti

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento