Testata all'addetto della sicurezza che lo sorprende a rubare, arrestato

E' stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza il 21enne del Burkina Faso che nella tarda mattinata del 3 dicembre ha aggredito l'addetto alla sicurezza dell'Ovs di via Venti Settembre che lo ha sorpreso a rubare. Ha aggredito anche i poliziotti

I poliziotti delle volanti con l'uomo bloccato all'Ovs

E' stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza il 21enne del Burkina Faso con alcuni precedenti alle spalle ma regolare in Italia, che nella tarda mattinata del 3 dicembre ha aggredito l'addetto alla sicurezza dell'Ovs di via Venti Settembre che lo ha sorpreso a rubare. Lo straniero dopo essersi aggirato nel negozio di abbigliamento e accessori in pieno centro avrebbe arraffato qualcosa e avrebbe cercato di allontanarsi ma la guardia lo ha visto e gli ha chiesto di fermarsi: per tutta risposta invece è scappato sotto la galleria del Terzo Lotto ma è stato rincorso e bloccato dalla anche dai poliziotti delle volanti che nel frattempo erano stati chiamati dalle commesse. L'uomo ha cercato con forza di scappare e avrebbe colpito con una testata la guardia, durante la colluttazione. E' stato caricato in auto e portato in questura.  Al termine degli accertamenti è stato arrestato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Pierini, la Cassazione conferma l'ergastolo per la figlia

  • Cronaca

    Travolto e ucciso da una lastra d'acciaio, tre indagati

  • Cronaca

    Arrestato dalla polizia uno degli spacciatori ripresi da Brumotti in stazione

  • Politica

    «Voglio fare da tramite tra l’Europa e Piacenza, troppe risorse finiscono altrove»

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento