Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

È accaduto nella serata del 20 luglio in via Mazzini. Sul posto i sanitari del 118 con l’auto medica, la Croce Rossa, e poliziotti delle volanti e gli agenti della scientifica

Le volanti della polizia sul posto

Un neonato di tre mesi sudamericano è morto nella serata del 20 luglio nella sua abitazione di via Mazzini, in pieno centro. A dare l’allarme la famiglia e i vicini di casa: il piccolo pare che non respirasse più.  In pochissimi secondi sono arrivati sul posto i sanitari del 118 con l’automedica e la Croce Rossa che lo hanno portato a sirene spiegate in ospedale. Con loro i poliziotti delle volanti.  Hanno fatto di tutto per salvarlo purtroppo però il suo cuore ha smesso di battere durante il trasporto in ospedale. Sul posto anche gli agenti della scientifica, tutti coordinati dal sostituto procuratore Emilio Pisante. Da quanto ricostruito pare che la madre lo abbia allattato per poi accomodarlo nella culla, dopo qualche minuto lo ha trovato privo di conoscenza. Immediata la chiamata al 118. Sul balcone c’era una piccola piscinetta ma dagli accertamenti il piccolo non era bagnato né nelle vie respiratorie sarebbe stata trovata alcuna traccia di acqua, tutto al momento farebbe quindi propendere per una tragica morte in culla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Dino De Simone non si trova, le ricerche proseguono senza sosta

  • Tre maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini all'asilo

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • Quattro feriti nel frontale sulla Provinciale: auto a canale e pick-up ribaltato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento