lunedì, 22 settembre 18℃

Molestie sulle amichette della figlia, chiesti sette anni di reclusione

E' la pesante richiesta avanzata dal pm Antonio Colonna per un 50enne piacentino accusato di aver palpeggiato alcune ragazzine, amiche della figlia. La richiesta è avvenuta nell'ultima udienza davanti al gup

Riccardo Pavese 14 giugno 2012
8

Sette anni di reclusione per violenza sessuale ai danni di minori. E’ la pesante richiesta avanzata dal pm Antonio Colonna per un 50enne piacentino accusato di aver palpeggiato alcune ragazzine, amiche della figlia. La richiesta è avvenuta nell’ultima udienza davanti al giudice per l’udienza preliminare, Giuseppe Bersani.

Mercoledì prossimo, il 20 giugno, sarà al volta della difesa, rappresentata dall’avvocato Emanuele Solari. L’imputato ha scelto il rito abbreviato per affrontare questa imbarazzante vicenda che sarebbe avvenuta nel 2007. La precedente difesa dell'imputato aveva sollevato un'eccezione sui tempi delle indagini che a suo parere erano scaduti, così come le querele, di due ragazze, erano state presentate oltre i termini di legge.

Annuncio promozionale

Secondo le dichiarazioni di quattro ragazze, all’epoca di età compresa tra i 15 e 17 (tra queste anche la figliastra di 16 anni) l’uomo avrebbe approfittato delle loro visite a casa per toccarle in alcune parti intime. L’accusato ha sempre negato ogni gesto di natura sessuale verso le giovani.

Centro Storico
violenza sessuale

8 Commenti

Feed
  • Avatar di Zio Adolfo

    Zio Adolfo Napoli..a 180 all'ora in una via cittadina inchioda madre con due bambini. Il marito si salva ma dopo due mesi si suicida. Gup da 18 mesi con la non iscrizione , quindi neanche un'ora di carcere. Pistola tocca il kulo di una ninfetta: 7 anni. R I DI C O L I

    il 17 giugno del 2012
  • Avatar di Lavinia Rossi

    Lavinia Rossi Un essere spregevole e meritevole dell'impalamento turco. Utile leggere questa news
    NEW YORK - Un padre ha sorpreso un uomo ad abusare sessualmente della sua bimba di quattro anni e lo picchiato fino ad ucciderlo. È successo in Texas, durante una festa in cui la bimba era rimasta in casa a giocare, mentre i genitori erano all'aperto a visionare dei cavalli. Il padre è rientrato in casa e ha trovato l'uomo, di 47 anni, che casualmente già conosceva, che stava abusando della piccola, e lo ha aggredito a pugni, colpendolo ripetutamente alla testa, fino a lasciarlo senza vita.
    Il presunto pedofilo, ha detto lo sceriffo della contea Lavaca, Micah Harmon, è stato dichiarato morto sul posto, mentre la bimba è stata portata all'ospedale di Victoria, e poi dimessa. «Ora la piccola sta bene, a parte l'ovvio trauma psicologico», ha detto lo sceriffo.
    Finora, riferiscono fonti di stampa, il padre della bimba non è stato arrestato, perché, ha detto lo sceriffo Harmon, «L'unico motivo per l'omicidio - avvenuto sabato - sembra essere quello che ci ha detto» il padre della bimba, la cui identità, come quella della vittima, non è stata resa nota. Ad una domanda se chiederà l'incriminazione del padre della bimba, lo sceriffo, riferisce la Cnn, ha risposto: «Uno ha il diritto di difendere la propria figlia. Lui ha agito per difenderla. Quando l'indagine sarà conclusa, ne sottoporremo i risultati al procuratore distrettuale, che poi li sottoporrà al Grand Jury che deciderà se incriminarlo».

    il 15 giugno del 2012
    • Avatar di mafaccialei

      mafaccialei in qualche parte del monto qualcuno usa anche il cervello,qui da moi è impossibile.
      in Italia il padre dovrebbe scontare chissà quanti anni di detenzione e il pedofilo fatto santo.

      il 15 giugno del 2012
  • Avatar di la bortellina

    la bortellina Quanto mi piacerebbe che stando in galera ci fossereo, aziz, mohammede e BADULA...che gli fanno la stessa cosa!!

    il 15 giugno del 2012
    • Avatar di Faelelpam

      Faelelpam mmm...ma anche rossi, bianchi, ecc...
      Per come è l'andazzo ora c'è più probabilità di trovare omosex italiani che nord africani o slavi.

      il 15 giugno del 2012
      • Avatar di la bortellina

        la bortellina si, forse hai ragione, ma io non intendo per la quantità o il tipo di detenuti..ma che sarebbe utile al pedofilo in questo caso è la nomea del detenuto (mi spiego meglio se vuoi, da chiacchiere sembra che i 'negri' siano super dotati xcui mi auguro che nel periodo della sua detenzione BADULA il nero superdotato che ti incu...la)
        Chiaro stu fatto!!!

        il 15 giugno del 2012
        • Avatar di Faelelpam

          Faelelpam ok capito ;)

          il 15 giugno del 2012
  • Avatar di Faelelpam

    Faelelpam Sporco maiale di m.e.rda

    il 15 giugno del 2012