Crédit Agricole, Anna Maria Fellegara entra nel Cda

La piacentina, preside della facoltà di economia e giurisprudenza dell’Università Cattolica (ed ex vicesindaco di Piacenza) entra nel Consiglio d’amministrazione della banca

Anna Maria Fellegara

L'Assemblea dei soci di Credit Agricole Italia ha approvato il bilancio 2018 nominando il nuovo Cda e i componenti del Collegio Sindacale per il triennio 2019-2021. Ariberto Fassati e Giampiero Maioli sono stati confermati rispettivamente presidente e amministratore delegato e Ceo dell'istituto. L'imprenditrice Annalisa Sassi, già componente del board e presidente dell'Unione Parmense degli Industriali, diventa vice presidente insieme a Xavier Musca, Deputy Ceo di Crédit Agricole, confermato nel ruolo. Confermati inoltre Evelina Christillin, Francois Edouard Drion, Jacques Ducerf, Daniel Epron, Nicolas Langevin, Michel Mathieu, Thierry Pomaret. A questi si aggiungono i nuovi consiglieri. E sta qua la novità che riguarda Piacenza. Insieme ai nuovi ingressi - Lamberto Frescobaldi, Paolo Maggioli e Andrea Pontremoli - c’è anche la piacentina Anna Maria Fellegara. Già vicesindaco del Comune di Piacenza ai tempi della Giunta Reggi, Fellegara è preside della facoltà di economia e giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza. Proprio il rapporto tra l’università e la banca francese – che tempo fa ha inglobato Cariparma (ex Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza) – ha permesso il suo ingresso nel Consiglio d’amministrazione. Fellegara è anche membro del collegio sindacale di Iren, società partecipata del Comune di Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento