Conad acquista “Auchan Italia”, i sindacati chiedono tutele per i dipendenti

Il gruppo italiano rileva da Auchan tutti gli ipermercati e supermercati. I sindacati chiedono un confronto per avere garanzie sul futuro dei lavoratori

Per la grande distribuzione organizzata italiana è la "notizia dell'anno". Conad si compra Auchan Italia. Il gruppo ha chiuso un accordo con Auchan Retail per l'acquisizione della quasi totalità delle attività di Auchan Retail Italia. «Entra in Conad una parte importante dei circa 1.600 punti vendita di Auchan Retail Italia: ipermercati, supermercati, negozi di prossimità con i marchi Auchan e Simply, disposti sul territorio italiano, - spiega una nota - in modo complementare alla rete Conad».

L'operazione riguarderebbe quindi decine di ipermercati e centinaia di supermercati (che fanno capo alla controllata Sma Simply), compresi quelli di San Rocco al Porto (Lodi) – tra l’altro in fase di allargamento e al centro di una querelle politica tra l’Amministrazione di Piacenza e il comune lodigiano - e le sedi dei supermercati di Piacenza. «Siamo soddisfatti – commenta Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad - di aver acquisito e riportato nelle mani di imprenditori italiani una rete di distribuzione di grande valore, che sta attraversando un periodo di difficoltà ma che ha grandi potenzialità ed è complementare a quella di Conad. Oggi nasce una grande impresa italiana, che porterà valore alle aziende e ai consumatori italiani». Non rientrano invece in tale operazione i supermercati gestiti da Auchan Retail in Sicilia e i drugstore Lillapois. L'accordo prevede anche che i centri commerciali in cui sono situati i punti vendita di Auchan Retail Italia continueranno ad essere gestiti dalla società Ceetrus, che prosegue la propria attività in Italia. L'acquisizione sarà condotta da Conad con il supporto di Wrm Group, società specializzata nel real estate commerciale.

Il sindacato Filcams-Cgil monitora l’operazione per tutelare i dipendenti e chiede di «attivare rapidamente un confronto con tutti gli attori di questa operazione commerciale per ottenere garanzie sul futuro dei quasi 20mila addetti interessati dal passaggio».

Supermercati, Conad diventa leader. Auchan dà l'addio all'Italia

Con l'acquisizione delle attività di Auchan in Italia, Conad diventerà leader di mercato. Al momento è il secondo 'retailer' per grandezza nel Paese con una quota di mercato pari al 13% circa: dopo la transizione, la sua quota di mercato salirà al 19% circa. Il perfezionamento dell'operazione è atteso entro il secondo semestre del 2019 e solo dopo l'approvazione dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia. Da quel momento, Auchan uscirà completamente dal mercato italiano. Le negoziazione tra i due gruppi, si apprende, sono iniziate diversi mesi fa e sono state seguite da un memorandum e da un'intensa due diligence che ha portato all'accordo. La decisione da parte di Auchan, che si è affidata a Crédit Agricole Corporate & Investment Bank come unico advisor, è stata presa per le difficoltà di arrivare a un vero turn around in un mercato impegnativo come quello italiano. Il gruppo che nascerà dall'operazione, avrà un giro d'affari da circa 17 miliardi di euro: Auchan Retail Italia è infatti il quinto operatore della gdo in Italia, con una quota di mercato del 6% e un giro d'affari di 3,7 miliardi di euro nel 2018. I suoi dipendenti sono 18mila. Conad, nel 2018, ha generato ricavi per 13,4 miliardi di euro, in circa 3.300 negozi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento