Galleria Alberoni, mostra "Arte della fotografia astronomica"

GALLERIA ALBERONI - L’ARTE DELLA FOTOGRAFIA ASTRONOMICA
Le meraviglie della sfera celeste in una mostra di foto astronomiche realizzate dal Gruppo Astrofili di Piacenza

PROROGATA FINO AL 30 AGOSTO 2015

Grazie al vivo interesse suscitato tra il pubblico dei visitatori, la mostra intitolata l’Arte della fotografia astronomica, curata e allestita dal Gruppo Astrofili di Piacenza e dall’Opera Pia Alberoni nella Sala Scribani Rossi della Galleria Alberoni, resterà aperta fino a domenica 30 agosto 2015.

L’esposizione, inaugurata in occasione della Notte dei Musei, tenutasi, alla Galleria Alberoni, domenica 17 maggio 2015, alla presenza di oltre 1000 persone, è stata oggetto di un successivo momento di approfondimento in occasione dell’edizione 2015 dell’iniziativa nazionale Letti di Notte, dedicata interamente alle stelle presso l’istituto alberoniano, e potrà così essere visitata da tutti gli appassionati, i turisti che giungeranno nella nostra città e da tutti i piacentini che passeranno l’estate a Piacenza.
La Galleria Alberoni, perfettamente climatizzata, offre pertanto a tutti coloro che devono sopportare l’afa estiva in città, un’occasione culturale che rigenererà anche dall’eccezionale caldo estivo!!

Un affascinante viaggio attraverso le meraviglie e i misteri del cielo profondo

La mostra espone circa 40 astrofotografie, realizzate prevalentemente presso l’Osservatorio del Gruppo Astrofili sito a Lazzarello di Pecorara, ma anche in altri siti della provincia di Piacenza, che svelano ciascuna la bellezza di alcuni corpi del sistema solare e le impensabili forme e colori di numerosi oggetti del cielo profondo: nebulose, ammassi di stelle e galassie, poco noti al pubblico e che, proprio grazie alla fotografia astronomica, possono essere scoperti in tutta la loro stupefacente e singolare  bellezza.

L’esposizione apre una finestra sull’astronomia contemporanea proprio nel luogo, il Collegio Alberoni, nel quale il cielo fu studiato attentamente. 

Il Collegio Alberoni infatti dedicò, nei secoli XIX e XX, una speciale attenzione allo studio della sfera celeste, costruendo addirittura due osservatori astronomici. Il più noto fu edificato al centro del parco del Collegio Alberoni nel 1882, per iniziativa di Giovan Battista Manzi (1831-1912), missionario vincenziano, professore, Superiore del Collegio e importante scienziato, insignito del Cavalierato da Re Umberto I, la cui medaglia compare nel prezioso busto che lo raffigura, realizzato dallo scultore piacentino Fedele Toscani, opera esposta nella Sala Scribani Rossi che ospita la mostra astrofotografica. 
In questo osservatorio fu collocato il prezioso telescopio rifrattore di Merz di 13 cm di diametro, completo di una robusta montatura equatoriale con grandi cerchi graduati in declinazione e ascensione retta, forniti di nonio. 
La prima e più antica specola fu invece costruita, sempre per iniziativa di Padre Manzi, alla sommità del lato ovest del Collegio, sopra l’osservatorio meteorologico, divenendo così il punto più elevato dell’Istituto alberoniano. 

COME E QUANDO VEDERE LA MOSTRA

Per tutto il periodo di Expo 2015 la Galleria Alberoni effettua un’apertura straordinaria ed è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 15.30 alle ore 18.30. La mostra di astrofotografie potrà essere visitata nel corso dei suddetti orari di apertura con un ridottissimo biglietto di ingresso di €. 2,00

Per chi volesse visitare non solo la mostra, ma anche le collezioni della Galleria e del Collegio Alberoni, gli orari e le modalità di visita sono i seguenti:

MARTEDÌ - SABATO
La Galleria Alberoni è visitabile dal martedì al sabato dalla ore 15.30 alle ore 18.30.
Alle ore 15.30-16.30-17.30 partenza di un percorso accompagnato che conduce alla scoperta delle collezioni custodite anche in Collegio.(Indispensabile per vedere l’Ecce Homo di Antonello da Messina, i dipinti più antichi, la biblioteca, la sezione scientifica e architetture del Collegio)

DOMENICA:
La Galleria Alberoni è visitabile dalle ore 15.30 alle ore 18.30 
Alle ore 16 di ogni domenica si tiene una visita guidata non solo alla Galleria, ma anche al Collegio Alberoni (indispensabile per vedere l’Ecce Homo di Antonello da Messina, i dipinti più antichi, la biblioteca, la sezione scientifica e le architetture del Collegio).


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Galleria Ricci Oddi, "Paesaggio e figure. Fontanesi e i tempi del naturalismo"

    • dal 13 aprile al 30 giugno 2019
    • Galleria Ricci Oddi
  • Castell'Arquato, "Così il tempo presente. Omaggio a Leonardo"

    • dal 28 aprile al 30 giugno 2019
    • Museo Geologico G.Cortesi
  • Rivergaro, "Realtà Silenti – Indagine su cittadini al di sopra di ogni sospetto"

    • Gratis
    • dal 8 al 28 giugno 2019
    • Biblioteca Comunale

I più visti

  • Venerdì Piacentini, il programma della prima serata

    • Gratis
    • 21 giugno 2019
    • varie location, come da programma
  • Borgo Faxhall, Mercatino del Borgo

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 29 dicembre 2019
    • Borgo Faxhall
  • Castelvetro Piacentino, “Aspettando la Rugiada”

    • Gratis
    • dal 21 al 24 giugno 2019
  • Carpaneto Music Festival 2019

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 7 luglio 2019
    • Palazzo Scotti da Vigoleno
Torna su
IlPiacenza è in caricamento