I consiglieri grillini: «Attacchi personali e scorrettezze in campagna elettorale»

L'appuntamento é previsto per venerdì 9 maggio alle 18 in piazza Cavalli. Presenti i deputati Spadoni, Dell'Orco e Dall'Osso. Gabbiani: «Nelle elezioni comunali in provincia riscontriamo tanti attacchi personali e scorrettezze»

I consiglieri grillini e i candidati sindaco

Il Movimento 5 stelle fa il punto della situazione, ad un anno dalla sua entrata in parlamento e in vista delle elezioni Europee e comunali del 25 maggio. Gli attivisti grillini, venerdì 9 maggio alle ore 18, potranno presso i chiostri di palazzo Gotico in piazza Cavalli, incontrare tre deputati alla camera e tre candidati alle elezioni europee. 

"Non sarà il solito incontro politico - chiarisce Mirta Quagliaroli, capogruppo a palazzo Mercanti - dove arriva gente che si mette in vetrina. Sarà un incontro semplice, in cui si potrà chiacchierare sulle battaglie fatte in parlamento o discutere del nostro programma per l'appuntamento europeo. 
"Siamo riusciti a cambiare il modo di fare politica - dichiara Andrea Gabbiani -, il nostro Movimento ascolta la gente, i nostri candidati sono eletti e perciò a disposizione del popolo che li vota. É una campagna un po' sottotono quella per le Europee: non si parla di Europa, di finanze. Invece bisogna parlare e capire".
All'incontro informale parteciperanno i deputati Maria Elena Spadoni, Michele Dell'Orco e Matteo Dall'Osso oltre ai candidati grillini alle Europee nella circoscrizione nord-est Alessandro Marmiroli, Francesco Rossi e Giulia Gibertoni. Parteciperanno, oltre ai deputati e ai candidati alle europee, anche i tre candidati sindaci nella provincia piacentina: Matteo Boeri (Podenzano), Massimo Terzoni (San Giorgio), Mauro Baroncini (Caorso). "Per candidarsi nel proprio comune ci vuole passione, ci vogliono idee: sono sicuro che alle prossime tornate elettorali il numero di candidati nostri crescerà". "A Caorso ci sono ben cinque liste - dichiara Baroncini - posso solo aggiungere che vinceremo noi". 
"Fare il consigliere comunale é una bella scuola - sostiene Barbara Tarquini - s'impara tanto. Noi consiglieri di Piacenza, senza presunzione, ci mettiamo a disposizione degli altri candidati del Movimento per suggerimenti o richieste, così come i nostri deputati fanno da riferimento a noi del territorio. Nel Movimento si lavora in rete, non solo intesa come web".
"Devo evidenziare - aggiunge Gabbiani - che, mentre alle comunali di Piacenza c'é stata molta correttezza, in provincia questo aspetto viene meno. Ci sono problemi, scorrettezze, cattiverie, attacchi molto personali tra i candidati delle elezioni comunali nel nostro territorio". "Dobbiamo tenere duro comunque e andare avanti - conclude Quagliaroli - anche se lamentiamo un non adeguato spazio da parte dell'informazione locale, soprattutto la carta stampata".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bandi culturali, dal 2008 al 2016 il Comune di Piacenza ha investito un milione e 234mila euro

  • Cronaca

    Scivola in un canalone e batte la testa, fungaiolo muore in alta Valtrebbia

  • Attualità

    Cinquanta candeline per il Gruppo alpini di Vigolzone

  • Cronaca

    «Nel carcere delle Novate una organizzazione discutibile. Chiediamo interventi»

I più letti della settimana

  • Auto fuori strada, un morto e tre feriti gravissimi: due sono bambini

  • Bimba di 8 anni muore in ospedale, era sull'auto ribaltata fra Piacenza e Castello

  • Terribile schianto fra Piacenza e Castello, almeno cinque feriti

  • Schianto mortale in tangenziale, periti delle assicurazioni al lavoro: chiusa la galleria

  • Lutto nella politica piacentina, addio a Gian Luigi Boiardi

  • Esce dall'abitacolo in fiamme sull'A4 ma viene travolto, muore 64enne piacentino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento