Elena Murelli nominata presidente dell’Intergruppo parlamentare Italia-Arabia Saudita

La deputata della Lega: «Felice di questa nomina». Incontro con l’ambasciatore saudita che auspica la presenza della parlamentare, invitata dall’Onu, a una conferenza sul ruolo delle donne che si terrà a Riyad

Elena Murelli e l'ambasciatore saudita

«Sono felice di questo incarico che porterò avanti con impegno e passione». Lo ha affermato la deputata della Lega, Elena Murelli, nominata di recente presidente dell’Interguppo parlamentare Italia-Arabia Saudita, un organismo che ha il compito di promuovere l’amicizia tra i parlamentari italiani e quelli di altri Paesi, attraverso iniziative comuni, convegni e altri eventi.

Murelli si è presentata, martedì 16 aprile, all’ambasciatore, il principe Faisal bin Sattam bin Abulaziz Al Saud. Durante l’incontro, avvenuto all’ambasciata saudita, è stata valutata la partecipazione della parlamentare, invitata dall’Onu, a una conferenza che si terrà nella capitale Riyad dal titolo “Ruolo delle donne nello sviluppo: verso una società fiorente» inserita in Vision 2030.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ambasciatore si è detto entusiasta dell’invito dell’Onu e della visita di Murelli e appoggia fin da subito la presenza della deputata piacentina all’evento nella capitale saudita. Secondo il principe, la visita sarà utile per facilitare lo scambio di informazioni ed esperienze, e Murelli potrà vedere da vicino e in modo diretto l’Arabia Saudita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento