Nuovo ospedale, Sensoli e Bertani (M5s): «La Regione comunichi i costi»

Interrogazione dei consiglieri regionali pentastellati, che chiedono alla Giunta Bonaccini «perché ritenga necessaria la costruzione di una nuova struttura e di fare chiarezza sull'effettiva necessità dell'ospedale nuovo a Piacenza»

Conoscere le motivazioni per cui la Regione ritenga necessaria la costruzione di un nuovo ospedale a Piacenza, oltre che i costi di gestione preventivati per la nuova struttura. A chiederlo, tramite un'interrogazione, sono i consiglieri Raffaella Sensoli e Andrea Bertani del Movimento 5 Stelle. «L'attuale ospedale di Piacenza, il Guglielmo da Saliceto, è infatti una struttura pienamente efficiente - scrivono i consiglieri nell'atto ispettivo - che serve l'intera provincia, oltre 280 mila persone, e che non ha mai evidenziato negli ultimi anni emergenze di sovraffollamento o altri problemi nella congestione dei vari reparti. Inoltre la vecchia struttura ospedaliera rappresenta un importante presidio a carattere sanitario ed è inserita nel pieno del contesto urbano di Piacenza, consentendo lo sviluppo di un indotto economico di attività commerciali. Il suo abbandono - proseguono - comporterebbe un costo ingente a carico dell'Ausl per la manutenzione di una struttura vuota, alla quale andrebbe inoltre trovata una nuova funzione di utilità sociale, senza considerare che esistono già strutture di proprietà dell'Ausl di Piacenza che versano in stato di abbandono e che costituiscono per la comunità locale motivo di preoccupazione per la sicurezza».

Per questi motivi, «oltre al fatto che allo stato attuale non esiste un progetto dettagliato sulla nuova struttura ospedaliera, con il dettaglio dei reparti e i servizi alla cittadinanza presenti», Sensoli e Bertani chiedono anche alla Giunta «quali siano i requisiti puntuali e i criteri di selezioni prioritari rispetto ai quali il nuovo ospedale di Piacenza è rientrato nell'elenco delle strutture potenzialmente finanziabili dall'Inail; quale sia, nel dettaglio, il costo di gestione annuale dell'ospedale Guglielmo da Saliceto e se nel Piano sanitario regionale sono previsti spostamenti o chiusure di reparti nella struttura della stessa struttura». Inoltre i consiglieri chiedono «l'elenco delle richieste di finanziamento di nuovi ospedali che la Regione ha inviato al Governo negli ultimi 5 anni suddivisi per annualità».

L'interrogazione alla Giunta Regionale di Sensoli è stata elaborata di concerto con i portavoce in Parlamento Gabriele Lanzi, Maria Laura Mantovani, Davide Zanichelli e Maria Edera Spadoni, i consiglieri del comune di Piacenza Andrea Pugni, e Sergio Dagnino, Elena Rossini (Fiorenzuola), Rosalba Barile (San Giorgio) e i militanti locali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • bravi Sensoli e Bertani. Finalmente qualcuno con il sale in zucca

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Senzatetto salvati dai poliziotti, il sindaco: «Gesto di grande coraggio e generosità»

  • Attualità

    #parlummpiasintein, l'iniziativa per salvare e fare scoprire ai giovani il dialetto piacentino

  • Cronaca

    Polstrada, meno personale ma più controlli: incidenti in calo, decurtati 12mila punti

  • Cronaca

    Ubriaco non si ferma all'alt e scappa dai carabinieri, gli era già stata ritirata la patente

I più letti della settimana

  • Inciampa al buio, cade da un muretto e muore sul colpo

  • Auchan, San Rocco si difende: «Piacenza non ha voluto partecipare alla discussione»

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Si schianta contro un tir e muore

  • «Piacenza non ha una classe dirigente all'altezza, troppo rissosa e autoreferenziale»

  • Cade in officina e batte la testa, grave un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento