Violenza di genere, Stragliati: «Il tavolo provinciale terrà alta l'attenzione»

«Come presidente del tavolo provinciale contro la violenza di genere continuerò a dedicarmi con impegno alla prevenzione e al contrasto del fenomeno diffuso dei maltrattamenti, delle violenze fisiche e psicologiche e degli atti persecutori ai danni delle donne»

Il vicepresidente Stragliati

«Da circa due settimane la nostra provincia è stata profondamente colpita e scossa dalla tragica vicenda di Elisa Pomarelli - spiega il consigliere provinciale alle pari opportunità e vicepresidente della Provincia di Piacenza, Valentina Stragliati –  e desidero innanzitutto esprimere la mia vicinanza e il mio cordoglio alla famiglia Pomarelli per la perdita della cara Elisa. La vicenda mi porta a riflettere su come la violenza contro le donne, intesa come ogni azione atta a provocare danni o sofferenza fisica e psicologica alla donna, continui purtroppo a rappresentare una delle maggiori violazioni dei diritti umani a livello globale e a quanto sia ancora necessario porre in essere per prevenire e contrastarla». «Come presidente del tavolo provinciale contro la violenza di genere - continua il  vicepresidente - continuerò a dedicarmi con impegno, insieme a tutti i componenti, alla prevenzione e al contrasto del fenomeno diffuso dei maltrattamenti, delle violenze fisiche e psicologiche e degli atti persecutori ai danni delle donne».

Il tavolo, a cui partecipano tutti i soggetti istituzionali, pubblici e privati coinvolti in tale ambito (Provincia, Comuni, Forze dell'ordine, Ausl, Scuola, Associazioni) è stato costituito con l’intento di contrastare e prevenire a livello provinciale gravi situazioni e atteggiamenti di violenza, sensibilizzare la cittadinanza con particolare attenzione alle giovani generazioni, garantire il principio delle pari opportunità tra donne e uomini nei diversi aspetti in cui esso si esplica.  Ogni soggetto firmatario ha assunto l'impegno di lavorare in sinergia, mettendo le proprie specificità, peculiarità e saperi in rete al servizio di una causa comune: prevenire e contrastare la violenza sulle donne. Numerose e significative sono le iniziative realizzate negli anni che hanno coinvolto insegnanti, studenti, famiglie per una riflessione comune supportata dalla presenza di formatori che hanno a disposizione la loro esperienza e professionalità.

«La Provincia continuerà in questa attività di sensibilizzazione programmando e promuovendo inziative che tengono alta l'attenzione su un fenomeno che ancora oggi, purtroppo è in aumento – continua Stragliati - e in molti casi porta ad esiti tragici come quello avvenuto nel nostro territorio in questi giorni». Il vicepresidente Stragliati anticipa che nel mese di novembre, a Piacenza, verrà organizzato un convegno in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne cui parteciperà un rappresentante del Governo. Il convegno sarà l'occasione per un approfondimento sulla normativa vigente e per contribuire al suo  miglioramento attraverso la presentazione di richieste e proposte e per l'individuazione di azioni mirate per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento