Voto telematico per il Consorzio, Confedilizia: «Bene il parere unanime del Consiglio»

Confedilizia esprime viva soddisfazione per il voto unanime del Consiglio comunale di Piacenza sul voto telematico per il Consorzio di bonifica, ricordando che in punto ha citato il Consorzio in causa. «La responsabilità – fa sapere l’associazione - della mancata attuazione del voto telematico (previsto sia dallo statuto consortile che da una legge regionale risalente a più lustri fa) è esclusivamente del Consorzio e delle associazioni di categoria che per meri interessi corporativi lo sostengono. La Regione non ha da dare alcun benestare. Al contrario la sua responsabilità è quella di non obbligare il Consorzio (sul quale ha la vigilanza) a rispettare la normativa già vigente con un atteggiamento di quiescenza che dimostra come la sua previsione per il voto telematico sia stata una manovra scenica al pari di quella di molti enti locali piacentini, che ci si augura adottino invece anch'essi una mozione di sollecito del voto telematico. La Confedilizia esprime vivo apprezzamento per i Consiglieri 5 stelle, Liberali piacentini, Gruppo misto e Fratelli d'Italia augurandosi che insistano nella loro iniziativa».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento