menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Piacenza Calcio, udienza per il fallimento rinviata al 21 marzo

E' stata rinviata al 21 marzo prossimo l'udienza sul fallimento del Piacenza Calcio. La decisione del giudice è arrivata questa mattina nelle aule del tribunale di Piacenza

Fabrizio Garilli

E' stata rinviata al 21 marzo l'udienza sul fallimento del Piacenza Calcio. La decisione del giudice è arrivata questa mattina nelle aule del tribunale di Piacenza alla presenza dell'amministratore unico della società Fabrizio Garilli, degli avvocati Franco Maccabruni e Stefano Barbiera, il fiduciario della Aic Francesco Macrì e il legale Massino Brigati che rappresenta la Propeco, la società danese che in questi ultimi giorni si è resa disponibile per un finanziamento di 6 mesi per salvare il Piacenza Calcio. Questa decisione quindi permetterebbe a Garilli un tempo utile per risanare la società.

 



Commenti (1)

  • perchè garilli non usa parte del miliardo di euro incassato dalla vendita del ramo gas al gruppo enel per salvare il ''suo'' piacenza? dimenticavo...le perdite vanno sempre condivise con tutti e i guadagni con nessuno. mi auguro che il piacenza fallisca

Più letti della settimana

Torna su