Piacenza Calcio, udienza per il fallimento rinviata al 21 marzo

E' stata rinviata al 21 marzo prossimo l'udienza sul fallimento del Piacenza Calcio. La decisione del giudice è arrivata questa mattina nelle aule del tribunale di Piacenza

Fabrizio Garilli

E' stata rinviata al 21 marzo l'udienza sul fallimento del Piacenza Calcio. La decisione del giudice è arrivata questa mattina nelle aule del tribunale di Piacenza alla presenza dell'amministratore unico della società Fabrizio Garilli, degli avvocati Franco Maccabruni e Stefano Barbiera, il fiduciario della Aic Francesco Macrì e il legale Massino Brigati che rappresenta la Propeco, la società danese che in questi ultimi giorni si è resa disponibile per un finanziamento di 6 mesi per salvare il Piacenza Calcio. Questa decisione quindi permetterebbe a Garilli un tempo utile per risanare la società.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • perchè garilli non usa parte del miliardo di euro incassato dalla vendita del ramo gas al gruppo enel per salvare il ''suo'' piacenza? dimenticavo...le perdite vanno sempre condivise con tutti e i guadagni con nessuno. mi auguro che il piacenza fallisca

Notizie di oggi

  • Politica

    Centrodestra vicino alla fumata bianca: Patrizia Barbieri è il candidato

  • Politica

    Profughi, in città ce ne sono 372. Il prefetto evita il confronto in commissione 3

  • Cronaca

    In arrivo a Piacenza un “albo delle badanti”

  • Politica

    5 Stelle, probabile l’ipotesi Comunarie per scegliere il candidato

I più letti della settimana

  • SportPiacenza e ilPiacenza insieme: ecco il più grande polo locale di digital news

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento