Football americano, inizia l’avventura ufficiale per i Wolverines Piacenza

Il conto alla rovescia è terminato: il campionato di football americano a nove giocatori, (Cif9 per gli amici), è ai nastri di partenza, e la “ASD Football Americano Piacenza Wolverines” ha lucidato per bene caschi e paraspalle, per la partecipazione al suo primo campionato ufficiale

Il conto alla rovescia è terminato: il campionato di football americano a nove giocatori, (Cif9 per gli amici), è ai nastri di partenza, e la “ASD Football Americano Piacenza Wolverines”  ha lucidato per bene caschi e paraspalle, per la partecipazione al suo primo campionato ufficiale. Il Campionato ha ovviamente carattere nazionale, per cui  l’Italia è stata suddivisa da Sud a Nord e da Est a Ovest in 9 gironi: 6 composti da 4 team ognuno e altri 3 gironi da 5 team, per un totale di ben 39 squadre ai nastri di partenza. I Wolverines sono stati inseriti nel girone “G”, composto da 5 team, assieme a Gorillas Varese – Hammers LarioGT Team Gallarate – 65ERS Arona.

Il girone prenderà il via il prossimo weekend del 22/23 febbraio e avrà termine il 7 giugno; oltre tale data inizieranno i playoff che termineranno il 28 giugno con la finale di Campionato. 24 formazioni andranno ai playoff (le prime 2 classificate di ogni girone e le 6 migliori terze classificate tra le 9 division).

I Coaches PierCarlo Alberici e Roberto Corvi, responsabili rispettivamente per le formazioni di attacco e di difesa, hanno messo a punto le migliori strategie per debuttare nel primo incontro, che vedrà i Wolverines esordire sul terreno amico del campo rugby “Gigi Savoia” in via delle Novate,  domenica 23 febbraio, con calcio d’inizio alle ore 14 (ingresso gratuito). A questo proposito i Wolverines ringraziano l’ASD Rugby Lyons che mette a disposizione il campo per gli incontri casalinghi. Stefano Queirazza, in qualità di Presidente della ASD Football Americano Piacenza Wolverines, riassume il pensiero della dirigenza “E’ il primo campionato a cui partecipiamo ufficialmente, fino ad ora abbiamo disputato solamente numerosi incontri amichevoli,(scrimmage). Da queste partite amichevoli si sono evidenziati notevoli progressi, che ci fanno ben sperare per il futuro. Ovviamente essendo esordienti assoluti, andremo ad incontrare realtà con esperienza maturata nel corso degli anni , per cui le nostre aspettative sono di disputare un campionato dignitoso, con qualche vittoria ovviamente, senza essere troppo pretenziosi e pensare di vincere il girone dove siamo stati inseriti. Questo per i Wolverines è l’ “anno zero”, attraverso il quale fare esperienza di gioco e costruire un solido futuro”.

Piacenza è diventata anche un polo d’attrazione per numerosi ragazzi di città vicine: giocatori provenienti da realtà di lunga pratica quali Bengals Brescia e Bobcats Parma, condivideranno questa esperienza piacentina, unendosi al già numeroso gruppo piacentino.

La consapevolezza che il lavoro effettuato con ragazzi giovani, benché a lungo termine, darà i risultati auspicati, fa ben sperare la società biancorossonera: l’età media è di 24 anni, più della metà dei giocatori ha meno di 22 anni.

Dopo il primo incontro,i Wolverines saranno impegnati ancora in casa il 9 marzo contro i Gorillas Varese, per poi recarsi a far visita agli Arona 65ers il 23 marzo, e ai Gallarate GTeam il 30 marzo.

Gli artigli del Wolverine sono stati affilati e sono pronti; primo appuntamento, domenica 23 febbraio ore 14, per correre in touchdown, assieme a tutti gli appassionati della “palla lunga un piede”. Info www.wolverines.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il “basulon” della montagna piacentina: «In alcune frazioni vado per una sola persona»

  • Attualità

    “Montagna viva”, l'Appennino piacentino merita un futuro

  • Politica

    Elezioni del Consiglio provinciale, ecco i candidati di centrodestra e centrosinistra

  • Cronaca

    Lite con il controllore sul bus e droga negli slip: patteggia e torna libero, era già stato espulso

I più letti della settimana

  • Inciampa al buio, cade da un muretto e muore sul colpo

  • Auchan, San Rocco si difende: «Piacenza non ha voluto partecipare alla discussione»

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Si schianta contro un tir e muore

  • «Piacenza non ha una classe dirigente all'altezza, troppo rissosa e autoreferenziale»

  • Esce per andare a lavorare e si trova la Bmw senza volante e cruscotto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento