Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

In termini di classifica cambia poco ma è il modo in cui arriva la sconfitta (3-0), decisivo l'approccio della prima mezzora con i biancorossi mai in partita. Nei secondi 45' c'è un timido segnale di ripresa ma l'eurogol di Saric chiude i conti.

Un Piacenza con le gomme a terra si fa travolgere dall’uragano Carpi. Il tre a zero finale non è nemmeno troppo severo, se si considerano le numerose occasioni da rete create dalla squadra di Riolfo. Il Piacenza, invece, è semplicemente non pervenuto in avanti e quanto meno lacunoso quando si è trattato di contenere gli interpreti di una squadra che sta vivendo un momento di forma spettacolare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi qui il commento integrale della partita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento