Volley, la Conad Alsenese batte Paleni Casazza (3-0)

Le ragazze di Mister Scaltriti conquistano la vetta solitaria e continuano a sognare

La centrale della Conad Alsenese, Margherita Rovellini

Festeggia la Conad Alsenese per il 3-0 interno contro il Caseificio Paleni Casazza, scontro al vertice della sesta giornata, che vale anche il primo posto solitario a 16 punti (con due lunghezze di vantaggio su Abo Offanengo e Picco Lecco), prolungando così il proprio sorprendente momento nel girone B di serie B2 femminile.
Appaiate entrambe in testa alla classifica alla vigilia, piacentine e bergamasche disputano una gara piuttosto tirata che alla fine premia meritatamente le padrone di casa, brave a non perdere la calma nelle fasi cruciali del primo e terzo set quando erano le avversarie a condurre il punteggio.

La Conad schiera per la seconda volta consecutiva in stagione il sestetto titolare con Losi-Amasanti in diagonale, Fanzini-Pesce in banda, Ghisolfi-Rovellini al centro e Gorreri libero ma soffre nelle prime battute del primo parziale. Le ospiti infatti partono forte ma non riescono a trovare mai il break decisivo, così le gialloblu di Scaltriti restano a stretto contatto e ritrovano il vantaggio sul 21-20. L'opposto mancino Barera annulla il primo set-ball dell'Alsenese e porta le squadre ai vantaggi ma sono proprio le bergamasche a regalare la frazione con un errore di Savoldi e un'invasione a rete fissando il 26-24.

Il secondo set è un assolo della Conad che trova il primo break nella prima metà volando dal 6-5 al 14-7, grazie a Fanzini ed Amasanti. Il secondo strappo violento lo piazza nella parte restante, sancendo il largo divario con Rovellini, brava a chiudere sul 25-12 con un primo tempo nel giorno del suo ventesimo compleanno.

La terza frazione è quella più emozionante perché Casazza sembra avere in mano le redini per poter riaprire i giochi, ripartendo ancora col piede sull'acceleratore prima sullo 0-4 e poi sul 3-8. Amasanti e compagne non ci stanno e recuperano salvo tornare di nuovo sotto verso la fine del set sul 18-22. Le bergamasche ci credono ma la Conad di più e, nonostante una dubbia chiamata arbitrale ad Amasanti (dal possibile 24-22 al 23 pari), riesce concludere con Pesce per il 25-23 ed un 3-0 che la proietta in prima posizione solitaria in classifica.

A fine partita le parole di Margherita Rovellini, classe 1996, che proprio stasera compiva vent'anni, arrivata dalla Libertas con cui l'anno scorso in serie C lottava per non retrocedere ed ora invece è ai vertici in serie B2, quasi a completamento di un doppio salto: "Modo migliore di festeggiare il mio compleanno non c'era, sono contentissima e molto emozionata. Era una sfida importante ed è stata intensa e tirata, nella quale non ci siamo mai scomposte anche quando eravamo sotto nei finali del primo e terzo set. Il mister ci ha ripetuto di stare calme e di giocare come sapevamo perché ne saremmo uscite e così è stato. Abbiamo sfruttato molto bene queste due partite in casa contro Cosmel e Casazza, due delle prime della classe e squadre molto ben attrezzate. Ci godiamo il primo posto però non è quello il nostro obiettivo, perché vogliamo salvarci con tranquilla, anche se ci fa piacere essere lassù e proveremo a restarci il più a lungo possibile. Per quanto mi riguarda mi sto inserendo molto bene e spero di continuare così, e come me anche tutta la squadra".

Conad Alsenese- Caseificio Paleni Casazza 3-0 (26-24, 25-12, 25-23)

Conad Alsenese: Pesce 7, Fanzini 15, Amasanti 15, Losi, Ghisolfi 7, Rovellini 7, Gorreri (L); Magno, Faccini. N.e.: Maini, Canossini, Ghirardotti, Gandolfi (L). All.: Marco Scaltriti

Caseificio Paleni Casazza: Berera 16, Grigis 5, Signorelli 1, Savoldi 5, Piccoli Trapletti 3, Canevali 9, Carsana (L); Milesi, Dall'Asen 3. N.e.: Suardi, Colombi. All.: Iveta Mikusova

Arbitri: Claudio Marafioti, Daniela Copparoni

Durata set: 27', 23', 31'. Totale 1h21'.

LA CLASSIFICA – Conad Alsenese 16, Abo Offanengo 14, Pallavolo Picco Lecco 14, Caseificio Paleni Casazza 13, Normac Avb Genova 11, Brembo Volley Team 11, Cosmel Gorla 10*, Sanda Volley Brugherio 10, Serteco Volley School Genova 9, Pavidea Ardavolley 5*, Tomolpack Marudo 4, Foppapedretti Bergamo 3, Bracco Pro Patria Milano 3, Esperia Cremona 0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

*una partita in meno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada in bici, muore una donna

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento