Volley, la Conad Alsenese batte Paleni Casazza (3-0)

Le ragazze di Mister Scaltriti conquistano la vetta solitaria e continuano a sognare

La centrale della Conad Alsenese, Margherita Rovellini

Festeggia la Conad Alsenese per il 3-0 interno contro il Caseificio Paleni Casazza, scontro al vertice della sesta giornata, che vale anche il primo posto solitario a 16 punti (con due lunghezze di vantaggio su Abo Offanengo e Picco Lecco), prolungando così il proprio sorprendente momento nel girone B di serie B2 femminile.
Appaiate entrambe in testa alla classifica alla vigilia, piacentine e bergamasche disputano una gara piuttosto tirata che alla fine premia meritatamente le padrone di casa, brave a non perdere la calma nelle fasi cruciali del primo e terzo set quando erano le avversarie a condurre il punteggio.

La Conad schiera per la seconda volta consecutiva in stagione il sestetto titolare con Losi-Amasanti in diagonale, Fanzini-Pesce in banda, Ghisolfi-Rovellini al centro e Gorreri libero ma soffre nelle prime battute del primo parziale. Le ospiti infatti partono forte ma non riescono a trovare mai il break decisivo, così le gialloblu di Scaltriti restano a stretto contatto e ritrovano il vantaggio sul 21-20. L'opposto mancino Barera annulla il primo set-ball dell'Alsenese e porta le squadre ai vantaggi ma sono proprio le bergamasche a regalare la frazione con un errore di Savoldi e un'invasione a rete fissando il 26-24.

Il secondo set è un assolo della Conad che trova il primo break nella prima metà volando dal 6-5 al 14-7, grazie a Fanzini ed Amasanti. Il secondo strappo violento lo piazza nella parte restante, sancendo il largo divario con Rovellini, brava a chiudere sul 25-12 con un primo tempo nel giorno del suo ventesimo compleanno.

La terza frazione è quella più emozionante perché Casazza sembra avere in mano le redini per poter riaprire i giochi, ripartendo ancora col piede sull'acceleratore prima sullo 0-4 e poi sul 3-8. Amasanti e compagne non ci stanno e recuperano salvo tornare di nuovo sotto verso la fine del set sul 18-22. Le bergamasche ci credono ma la Conad di più e, nonostante una dubbia chiamata arbitrale ad Amasanti (dal possibile 24-22 al 23 pari), riesce concludere con Pesce per il 25-23 ed un 3-0 che la proietta in prima posizione solitaria in classifica.

A fine partita le parole di Margherita Rovellini, classe 1996, che proprio stasera compiva vent'anni, arrivata dalla Libertas con cui l'anno scorso in serie C lottava per non retrocedere ed ora invece è ai vertici in serie B2, quasi a completamento di un doppio salto: "Modo migliore di festeggiare il mio compleanno non c'era, sono contentissima e molto emozionata. Era una sfida importante ed è stata intensa e tirata, nella quale non ci siamo mai scomposte anche quando eravamo sotto nei finali del primo e terzo set. Il mister ci ha ripetuto di stare calme e di giocare come sapevamo perché ne saremmo uscite e così è stato. Abbiamo sfruttato molto bene queste due partite in casa contro Cosmel e Casazza, due delle prime della classe e squadre molto ben attrezzate. Ci godiamo il primo posto però non è quello il nostro obiettivo, perché vogliamo salvarci con tranquilla, anche se ci fa piacere essere lassù e proveremo a restarci il più a lungo possibile. Per quanto mi riguarda mi sto inserendo molto bene e spero di continuare così, e come me anche tutta la squadra".

Conad Alsenese- Caseificio Paleni Casazza 3-0 (26-24, 25-12, 25-23)

Conad Alsenese: Pesce 7, Fanzini 15, Amasanti 15, Losi, Ghisolfi 7, Rovellini 7, Gorreri (L); Magno, Faccini. N.e.: Maini, Canossini, Ghirardotti, Gandolfi (L). All.: Marco Scaltriti

Caseificio Paleni Casazza: Berera 16, Grigis 5, Signorelli 1, Savoldi 5, Piccoli Trapletti 3, Canevali 9, Carsana (L); Milesi, Dall'Asen 3. N.e.: Suardi, Colombi. All.: Iveta Mikusova

Arbitri: Claudio Marafioti, Daniela Copparoni

Durata set: 27', 23', 31'. Totale 1h21'.

LA CLASSIFICA – Conad Alsenese 16, Abo Offanengo 14, Pallavolo Picco Lecco 14, Caseificio Paleni Casazza 13, Normac Avb Genova 11, Brembo Volley Team 11, Cosmel Gorla 10*, Sanda Volley Brugherio 10, Serteco Volley School Genova 9, Pavidea Ardavolley 5*, Tomolpack Marudo 4, Foppapedretti Bergamo 3, Bracco Pro Patria Milano 3, Esperia Cremona 0.

*una partita in meno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Autobus fuori strada si schianta contro il guard rail

  • Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

  • Accoltellato in mezzo alla strada, gravissimo un 28enne

  • Schianto sul rettilineo della via Emilia

  • Elezioni Regionali, ecco il fac simile della scheda elettorale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento