Uscire dalla crisi mondiale pensando a una nuova economia: l’incontro in Santa Maria di Campagna

Il presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali invitato dalla Banca di Piacenza

C’è attesa in città per l’incontro di sabato 14 dicembre, alle 16 in Santa Maria di Campagna, con l’economista Stefano Zamagni, invitato della Banca di Piacenza. Il presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali e docente dell’Università di Bologna parlerà dell’esigenza di dare un’anima all’economia del futuro, esigenza - come spiega il prof. Zamagni in un’intervista a Il Nuovo Giornale - molto sentita da Papa Francesco, in prima linea nel progetto “Economy of Francesco. I giovani, un patto, il futuro - Assisi 2020”, un meeting internazionale che si svolgerà nella città umbra dal 26 al 28 marzo prossimi, rivolto agli under 35 impegnati nell’ambito della ricerca e dell’impresa. In discussione, appunto, l’impianto stesso del sistema economico «perché - sostiene il professor Zamagni - le pezze, i ritocchi e le riforme non bastano più, occorre arrivare a una profonda trasformazione dei fondamenti dell’economia, dove il profitto non sia più l’unico obiettivo, per puntare anche su persona e ambiente». 

Si consiglia agli interessati di affrettarsi con le prenotazioni (relaz.esterne@bancadipiacenza.it – 0523 542356) per non perdere il privilegio di ascoltare l’insigne economista su un tema di così grande attualità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • «A Piacenza nessun caso di Coronavirus. Piacentini stiano tranquilli, a breve un numero dedicato all'emergenza»

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

  • Coronavirus, ricoverato l'infermiere di Codogno che era venuto in contatto con il 38enne contagiato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento