Percuotono e scherniscono un compagno: denunciato gruppetto di bulli

Altro episodio di bullismo giovanile in una superiore di Piacenza. Da parecchi mesi, un gruppetto di 16enni - 2 stranieri e un italiano - percuoteva, scherniva, insultava un compagno di classe. Il ragazzo era entrato in depressione, e non voleva più andare a scuola. La sua "colpa"? Essere di stazza robusta. La mamma capisce il disagio e chiama la polizia. Tutti i particolari