Riapre la "Luppoleria", una nuova birreria di quartiere a Porta Galera

Dopo qualche mese dalla chiusura riapre la "Luppoleria, locale storico al centro del quartiere Roma. L'inaugurazione è prevista il 22 giugno in concomitanza con i Venerdì Piacentini

A distanza di qualche mese dalla chiusura, venerdì 22 giugno verrà nuovamente inaugurata la "Luppoleria”, locale storico al centro del quartiere Roma che svolgeva un importante ruolo culturale e sociale, cercando di rigenerare i giardini Merluzzo. Una nuova gestione che vede protagonisti tre giovani piacentini: Jennifer Ravellini, presente all'interno del locale dalla prima gestione, Bruno e Silvia Pirola. Mentre la proprietà è società Mantra, già operativa con diversi locali nel Piacentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sarà una nuova birreria di quartiere - spiega Bruno, uno dei gestori del locale - sappiamo che non è una zona facile,nè un quartiere dimenticato, ma abbiamo una grossa ambizione e cercheremo di creare un nuovo ambiente dove far stare a loro agio le persone. Noi ci teniamo molto al progetto della Luppoleria creato in precedenza, che aveva fatto un ottimo lavoro, a molti clienti è dispiaciuto che la vecchia gestione abbia chiuso, e quando la nuova proprietà ci ha contattato abbiamo subito creduto nel progetto. Ci saranno tante novità nel corso dell'anno e per iniziare in questi giorni monteremo un dehors all'interno del parco mentre all'interno del pub monteremo dei maxi schermi dove sarà possibile seguire eventi sportivi e cercheremo di creare eventi all'interno dei Giardini Merluzzo in modo di valorizzarli. L'inaugurazione sarà venerdì 22 giugno in concomitanza con i Venerdì Piacentini. A partire dalle 18 si potranno degustare le nuove proposte di birre o altre bevande e all'interno del parco ci sarà un dj set e uno spettacolo live di una band. Cercheremo di partire proponendo un servizio "base" rispettando il quartiere e l'impronta sociale data dalla vecchia gestione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • Stop attività produttive non essenziali e assembramenti con più di due persone: nuova ordinanza antivirus a Piacenza

  • Covid-19, l’aggiornamento sui casi positivi nel Piacentino del 23 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento