rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Tra Barbieri e Tarasconi c’è di mezzo l’amicizia

Una donna in comune tra il sindaco e la candidata del centrosinistra: Vittoria Avanzi

Forse non tutti sanno che il braccio destro del sindaco Patrizia Barbieri è…la migliore amica di Katia Tarasconi. Aspetti ovviamente da addetti ai lavori, non noti al novantanove per cento dei piacentini. Per molti anche poco (o per niente) influenti. Però nel centrodestra, ultimamente, qualche malumore è stato manifestato, in merito a questa situazione.

Vittoria Avanzi dal 2019 è il capo di gabinetto dell’attuale primo cittadino. Un incarico fiduciario. Barbieri ha voluto al suo fianco Avanzi, già direttrice della Fondazione Teatri e al fianco di Roberto Reggi nella sua esperienza da sindaco, sempre come capo di gabinetto. Il suo curriculum era una garanzia: Patrizia Barbieri, in quell’occasione, non ha guardato a simpatie politiche o personali.

All’epoca, al momento della nomina di Avanzi, nel centrodestra locale si registrò qualche mormorio. «Ma come - fu il pensiero di “più di uno” - andiamo a prendere una degli altri? Del centrosinistra?».

Il discorso cadde poi nel dimenticatoio. La collaborazione tra Barbieri e l’Amministrazione con Avanzi è andata avanti a gonfie vele. Ora la prossima campagna elettorale riporta a galla, nel centrodestra, la questione. Avanzi è tra le migliori amiche di Tarasconi e lavorerà fino all’ultimo giorno dell’attività amministrativa di Barbieri. Entrambe le candidate, va detto, sottoposte al tema, negano che questo sia un problema e sostengono di avere altri pensieri per la testa. 

Si parla di

Tra Barbieri e Tarasconi c’è di mezzo l’amicizia

IlPiacenza è in caricamento