A spasso dopo il coprifuoco con addosso droga: sette persone multate, quattro arrivavano da Milano

I risultati dei controlli dei carabinieri nelle ultime ore

Negli ultimi giorni le pattuglia dei carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza aiutati dai colleghi delle Squadre d’Intervento Operativo (Sio) del IV Battaglione di Mestre, nel corso dei predisposti servizi di controllo del territorio finalizzati anche a verificare il rispetto delle disposizioni governative emanate per contenere la diffusione del contagio da Covid-19 hanno sanzionato alcune persone ritenute responsabili dell’inosservanza delle disposizioni emanate.

In particolare a Castelsangiovanni la sera del 18 novembre sono stati sanzionati quattro giovani studenti, tra i 18 e i 22 anni, due ragazze e due ragazzi, residenti a Milano, sorpresi a bordo di un’auto, che senza un giustificato motivo di lavoro, necessità o salute si erano allontanati dalla loro regione indicata come “zona rossa”.  Sono stati, inoltre, segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti in quanto dopo un attento controllo è stata rinvenuta nello loro disponibilità circa 15 grammi di marijuana, nascosta in un involucro. Al conducente poi gli è stata anche ritirata la patenta. 

Stessa sorte è capitata la notte del 18 novembre a due operai stranieri di 29 e 20 anni, domiciliati in città, che sono stati fermati a bordo di un’utilitaria a Mortizza. Sono stati controllati e sanzionati perché erano fuori in orario non consentito senza un giustificato motivo di necessità. Uno di loro aveva addosso pochi grammi di marijuana e per questo è stato segnalato quale assuntore.

Sempre il 18 novembre, di sera, stavolta a San Nicolò un 40enne, con precedenti penali, è stato fermato e sanzionato perché era in giro in orario non consentito senza un giustificato motivo di salute, lavoro o necessità.  Addosso aveva, anche, un involucro con una dose di cocaina e per questo oltre che ad essere stato segnalato quale assuntore di cocaina, gli è stata pure ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento