Abusivi, sequestrati 27 chili di limoni e carciofi. Controlli a tappeto della Municipale

Controlli a tappeto della polizia municipale nella mattinata del 22 marzo sul mercato cittadino. Multati quattro accattoni, sequestrati 27 chili di ortaggi e frutta venduti abusivamente e sanzionato un ambulante

Un momento della mattinata di controlli

Controlli a tappeto della polizia municipale nella mattinata del 22 marzo sul mercato cittadino. Si tratta di un filone dell'operazione Scorpione voluta dal nuovo comandante Piero Romualdo Vergante, e che vede impegnati decine di agenti in diverse zone della città in differenti ambiti: droga, sicurezza, immigrazione, furti, abusivismo commerciale. Dalle prime ore della mattina del 22 marzo sedici agenti sia in borghese sia in divisa hanno battuto contemporaneamente il centro storico per constrastare i furti, l'accattonnaggio molesto e l'abusivismo commerciale. In tutto sono state elevate quattro sanzioni nei confronti di altrettante persone straniere che chiedevano insistentemente l'elemosina violando l'articolo 17 del regolamento di Polizia Urbana. Sono stati sequestrati in piazza Duomo e nei chiostri 20 chili di carciofi e 7 chili di limoni venduti da due persone che alla vista degli agenti sono scappate. La merce venduta senza nessuna autorizzazione era priva di ogni etichettatura prevista dalla legge. I venti chili di frutta e ortaggi sono stati sequestrati. Gli agenti inoltre hanno anche multato con una sanzione di mille euro un ambulante straniero in regola che però non specificava alla clientela con apposite etichette e cartelli che i capi di abbigliamento che vendeva era usata e di seconda mano. Infine a vario titolo sono state identificate 21 persone. «Si tratta di un servizio che ripeteremo a rotazione nelle prossime settimane» ha commentato il neo comandante del corpo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento