menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a Werner Argellati, il politico “gladiatore”

Un ricordo politico proveniente dal passato dell'ex sindaco di Vigolzone scomparso il 5 gennaio a 67 anni. Era il 2009 e Argellati tentò di diventare sindaco del paese della Valnure per la terza volta con una squadra di giovani

Ricordiamo Werner Argellati, azzurro di Forza Italia dalla costituzione del partito, già consigliere provinciale; sindaco di Vigolzone (1995 -2004), vicesindaco dal 2005 al 2009 e dal 2009 capogruppo di opposizione alle giunte Rolleri, con questa intervista tratta da un articolo del quotidiano “La Cronaca di Piacenza” pubblicato all’indomani di  “convention” del 2010 per la candidatura a sindaco.

“Spettacolare la salita sul palco del candidato sindaco: si abbassano le luci e si materializzano le immagini de “Il gladiatore” famoso film del 2000, diretto da Ridley Scott, con protagonista Russell Crowe le cui labbra scandiscono le epiche frasi “mi chiamo Massimo Decimo Meridio, Comandante dell'esercito del Nord, Generale delle legioni Felix, servo leale …” mentre sullo schermo scorrono slogan e messaggi giovani inneggianti al condottiero della competizione 2009.

- Ma ti senti veramente come un gladiatore ?

Come impegno certamente si. Con le squadre di quattro mandati, due dei quali come sindaco abbiamo affrontato difficoltà e avversità di ogni tipo; il bilancio complessivo è gratificante. Il nostro impegno e il nostro entusiasmo ha ottenuto il sostegno di larga parte di cittadini; con il loro aiuto il paese ha registrato un costante significativo aumento demografico e oggi è sicuramente un paese di serie A che vanta un livello di strutture e servizi elevati e offre una qualità della vita tale da attrarre sempre nuove famiglie che scelgono Vigolzone e le frazioni come luogo in cui vivere.

Ogni contesto umano è certamente migliorabile, per questo e nella consapevolezza che Vigolzone fa anche rima con "rivoluzione", le mie squadre sono sempre state caratterizzate da gente e da idee giovani, sogni da concretizzare compresi.  I giovani non vogliono parole, vogliono fatti concreti, ma soprattutto li vogliono subito, adesso. Hanno ragione, se si aspettano i tempi della solita politica, loro non sono già più giovani. Per questo ho accettato la loro sfida … sono pronto a scendere per portare avanti i reali interessi della collettività e valorizzare le risorse del territorio”.

Werner Argellati-4

Werner Argellati-4

                                                         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento