menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggredisce un uomo in Macedonia e scappa a Piacenza, arrestato dopo quattro anni

Nel 2015 ha aggredito un suo connazionale, poi è scappato in Italia ma la polizia non ha mai smesso di cercarlo e nei giorni scorsi è stato arrestato e ora sarà estradato in Macedonia dove dovrà scontare quatto anni di carcere (era stato svolto già il processo in contumacia). In manette è finito nei giorni scorsi un 57enne macedone che dopo l'aggressione avvenuta in strada a Skopje, costata alla vittima lesioni molto gravi, è riuscito ad entrare nel nostro territorio da irregolare dove ha continuato a vivere nell'ombra spostandosi continuamente in diverse città del Nord Italia godendo della protezione di alcuni connazionali e utilizzando diversi alias, ma non aveva fatto i conti con la polizia sia macedone sia italiana. Coordinate dalla direzione centrale della polizia criminale di Roma, hanno indagato senza sosta e hanno capito che si trovava proprio a Piacenza. A bloccarlo in via Roma i poliziotti della squadra mobile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Economia

    Cattolica, si lavora ad un robot per la potatura dei vigneti

  • Cronaca

    Piacenza scongiura la zona rossa: si resta in "arancione"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Piacenza scongiura la zona rossa: si resta in "arancione"

  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm "anti varianti": che cosa cambia fino a Pasqua

  • Economia

    Cattolica, si lavora ad un robot per la potatura dei vigneti

  • Cronaca

    Controllo del territorio e Covid, più pattuglie in strada

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento