menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessia Penge

Alessia Penge

Alessia Penge sarà la prima donna piacentina a diventare ufficiale dell’Arma

Alessia Penge, 19 anni di Piacenza, dal 30 settembre è  stata ammessa al 198° corso “Saldezza” dell’Accademia Militare di Modena per diventare Ufficiali dei Carabinieri. Sarà la prima donna piacentina a diventare Ufficiale dell’Arma

Alessia Penge, 19 anni di Piacenza, dal 30 settembre è  stata ammessa al 198° corso “Saldezza” dell’Accademia Militare di Modena per diventare Ufficiali dei Carabinieri. Sarà la prima donna piacentina a diventare Ufficiale dell’Arma, coronando il desiderio di svolgere questa professione che insegue sin da bambina.  Il 10 novembre ha ricevuto lo “spadino” dall’allievo “gemello anziano” (un allievo del secondo anno che svolge le funzioni di “tutor”), cerimonia simbolica che ne ha sancito la nomina a “cadetto”. E' figlia d’arte in quanto il padre è il luogotenente dei carabinieri Roberto Penge, già Comandante della Stazione di Piacenza  ed ora Comandante del Nucleo Informativo.

Il vero ingresso in Accademia di Alessia  è avvenuto il 29 agosto scorso, quando ha svolto l’ultima fase concorsuale con i trenta giorni di tirocinio, nel corso del quale, i primi 70 candidati selezionati fra gli 11.700 circa iniziali, sono stati sottoposti a prove fisiche, esercitazioni militari e lezioni teoriche, finalizzate a verificare il possesso dei requisiti per poter affrontare la vita in Accademia e la successiva vita militare. Prima di questa fase il concorso si è svolto attraverso una serie di prove difficili e selettive, consistenti in test di cultura generale,  le prove ginniche di efficienza fisica, il tema d’italiano, le visite mediche e le selezioni  psicoattitudinali, quindi l’esame orale di storia-geografia-matematica-diritto e di lingua straniera. Al termine del tirocinio, i primi 50 candidati risultati idonei sono stati ammessi alla frequenza del corso. Alessia si è classificata la prima fra le 5 ragazze ammesse.

Le attendono due anni duri ed intensi. A Modena, con gli altri Allievi Ufficiali dei Carabinieri frequenterà il biennio universitario della facoltà di giurisprudenza, lezioni di materie militari e professionali specifiche per l’Arma dei Carabinieri,  svolgerà  attività sportive e formative fra le quali la scherma, l’equitazione, il nuoto ed il pugilato. Nel periodo estivo, prima della pausa per le vacanze, verranno effettuati i campi d’arma di alta montagna in Valle d’Aosta e in Alto Adige, il corso per il conseguimento del brevetto di paracadutista presso il Centro Militare di Paracadutismo di Pisa, il corso di “pattugliatore scelto” presso la Scuola di Fanteria di Cesano (Roma). Al termine del biennio, conseguirà la promozione a Sottotenente, quindi proseguirà l’iter addestrativo alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, dove, nel triennio successivo, ultimerà la fase di formazione professionale e gli studi universitari, con il conseguimento della laurea magistrale. Quindi  inizierà la vera carriera di Ufficiale dei Carabinieri, con l’impiego nei reparti dell’Arma, in Italia ed all’estero,  con compiti di comando.

Presso l’Accademia Militare di Modena, oltre al corso per Allievi Ufficiali dei Carabinieri, viene svolto quello per gli Allievi Ufficiali dell’Esercito, con 140 “cadetti”.   Alessia ha vissuto a Pontenure sin dalla nascita, dove ha frequentato le scuole elementari. Poi con la famiglia si è trasferita in città, dove frequentato le scuole medie presso l’Istituto “Orsoline”, quindi il Liceo Scientifico “Respighi”, diplomandosi quest’anno con il massimo dei voti. Il quarto anno del liceo lo ha frequentato in Canada, a Vancouver. Parla perfettamente l’inglese ed ha una buona conoscenza del tedesco. E’ cintura nera di karate, pratica la scherma presso il circolo “Pettorelli” di Piacenza e l’equitazione presso “La Bosana” di Piozzano. E’ appassionata di montagna ed è socia della Sezione  “Guido Pagani” del Club Alpino Italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento