rotate-mobile
Cronaca Baia del Re

Baia del Re nel mirino, nella notte ladri messi in fuga da cittadini e polizia

Nella notte del 16 dicembre l'occhio attento di un residente e l'arrivo tempestivo della polizia hanno fatto sfumare i piani di una banda composta da quattro persone che sono scappate a piedi abbandonando tutto ciò che eran riusciti a rubare in ben otto garage

Baia del Re nel mirino dei ladri negli ultimi giorni. Nella notte del 16 dicembre l'occhio attento di un residente e l'arrivo tempestivo della polizia hanno fatto sfumare i piani di una banda composta da quattro persone che sono scappate a piedi abbandonando tutto ciò che eran riusciti a rubare in ben otto garage. Tutto è successo verso le 4 quando un residente, componente del gruppo di vicinato ha dato l'allarme al 113 e nel gruppo WhatsApp: aveva notato tra via Macellari e via Bibbiena alla Corte della Coccinella della Baia del Re, quattro persone sospette aggirarsi vicino ai garage. E ci aveva visto giusto. In pochissimi secondi sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti che hanno messo in fuga i ladri riuscendo a recuperare overboard e attrezzi da lavoro. I malviventi avevano già raggruppato la refurtiva e stavano per riuscire nel loro intento. «A questo punto chiederemo un incontro urgente con il Comune e le forze di pubblica sicurezza, anche se consapevoli che questo, alla faccia dei tanti proclami di "reati tutti in calo", è un problema di difficile e complessa soluzione», fa sapere il gruppo di vicinato del quartiere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baia del Re nel mirino, nella notte ladri messi in fuga da cittadini e polizia

IlPiacenza è in caricamento