Bettola: pagano con banconote da 100 euro false, 2 pregiudicati nei guai

Pagavano con banconote da 100 euro false in vari negozi di Bettola e Carpaneto. Sono finiti nei guai due uomini, un italiano e un romeno, che acquistavano merce e pagavano con soldi falsi provenienti dalla zona di Alessandria

Sono stati individuati dai carabinieri di Bettola i due individui che di recente avrebbero pagato con banconote da 100 euro false in alcuni negozi della provincia di Piacenza e in altre del nord Italia. Si tratta di un italiano di 34 anni originario di Alessandria, pregiudicato, che ora si trova agli arresti domiciliari e di un romeno di 27 anni che invece è sfuggito alla cattura rendendosi irreperibile.

I due  sono accusati di spendita di denaro falso. I soldi fasulli, stando alle indagini dei carabinieri della stazione di Bettola, li avrebbero acquistati a loro volta da una stamperia clandestina nella zona di Alessandria. A rivolgersi ai carabinieri della Compagnia di Bobbio sono stati alcuni commercianti che si sono ritrovati in mano banconote da 100 euro risultate false. Un fiorista e un macellaio di Bettola e un altro fiorista di Carpaneto infatti qualche tempo fa hanno avuto a che fare con i due individui che sono entrati nel loro negozio fingendosi clienti e acquistando merci e prodotti per pochi euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento di pagare hanno rifilato ai negozianti il denaro falso, ottenendo invece come resto quello buono. Quando i titolari dei negozi si sono accorti di essere stati raggirati ormai i truffatori erano già spariti e quindi si sono rivolti ai carabinieri che hanno avviato le indagini, scoprendo che i due sospetti avevano probabilmente portato a segno lo stesso inganno in altri negozi del nord Italia. Pare che il numero di serie stampato sui cento euro falsi fosse sempre il medesimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento