Bloccato in biblioteca mentre guarda film pedoporno seduto tra gli studenti

Ha dell'incredibile quello che è accaduto nel tardo pomeriggio del 15 marzo alla Biblioteca Passerini Landi: la polizia ha bloccato un uomo che aveva materiale pedopornografico sul suo computer, e che pare stesse scaricando altre foto, bellamente seduto in mezzo agli studenti

La polizia mentre arresta l'uomo alla Passerini Landi

Ha dell’incredibile quello che è accaduto nel tardo pomeriggio del 15 marzo alla Biblioteca Passerini Landi: la polizia ha bloccato un uomo che aveva materiale pedo pornografico sul suo computer, e che pare stesse scaricando altre foto, bellamente seduto in mezzo agli studenti. Portato in questura, la sua posizione è al vaglio in queste ore: molto probabilmente verrà arrestato. Il computer è stato sequestrato e del caso si stanno interessando anche gli specialisti della polizia postale di Piacenza.

Tutto è accaduto intorno alle 17, quando alcuni studenti che si trovavano nella sala lettura della biblioteca di via Carducci si sono accorti che accanto a loro un uomo stava guardando sul suo computer portatile dei filmati pornografici a sfondo pedofilo. Chiaramente allarmati, è stato avvertito il 113 e sul posto sono intervenute le volanti. Un agente è riuscito ad avvicinarsi alle spalle dell’uomo senza che se ne accorgesse, e a sorprenderlo proprio mentre stava guardando un filmato raccapricciante. 

Sul posto è stata fatta intervenire anche la polizia postale e sul computer sarebbero stati già trovati migliaia tra foto e video di quel genere. L’uomo è stato portato in questura e il computer sequestrato. Si tratta di un italiano di 61 anni la cui posizione è al vaglio proprio in queste ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento