menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
repertorio

repertorio

Cadeo, picchiato con un bastone e rapinato in casa: 45enne in ospedale

Tre malviventi si sono fatti aprire la porta con una scusa e hanno aggredito un 45enne piacentino solo in casa: calci, pugni e bastonate fino a quando sono riusciti a farsi consegnare circa 2mila euro, un cellulare e le chiavi dell'auto a bordo della quale sono fuggiti. Indagini dei carabinieri in corso

Picchiato e rapinato nella propria abitazione. E' successo nella notte del 20 agosto a Cadeo. Verso le due tre persone con una scusa si sono fatte aprire la porta da un 45enne, solo in casa. Una volta dentro lo hanno picchiato brutalmente con calci e pugni, non contenti pare che lo abbiano preso a bastonate fino a raggiungere il loro scopo. La vittima ha consegnato loro circa 2mila euro, il cellulare e le chiavi della propria auto, a bordo della quale i tre malviventi sono scappati facendo perdere le proprie tracce. Il 45enne, pestato a sangue, è riuscito a chiamare un vicino che ha lanciato l'allarme. Sul posto sono arrivati i carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola e un'ambulanza. Il 45enne è stato ricoverato in ospedale: ha una prognosi di 30 giorni. I carabinieri del Norm della compagnia di Fiorenzuola si stanno occupando delle indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento