Città Smart, Piacenza prima per la rete idrica

Piacenza prima “città smart” italiana per la rete idrica: è quanto emerge dal rapporto Smart City Index presentato da Ernst&Young e pubblicato nell’inserto innovazione del Corriere della Sera. La società di consulenza ha analizzato i 116 capoluoghi italiani utilizzando oltre 470 indicatori

Piacenza prima “città smart” italiana per la rete idrica: è quanto emerge dal rapporto Smart City Index presentato da Ernst&Young e pubblicato nell’inserto innovazione del Corriere della Sera. La società di consulenza ha analizzato i 116 capoluoghi italiani utilizzando oltre 470 indicatori. La filosofia è quella di accendere i riflettori sull’innovazione tecnologica e digitale a portata di App anche per migliorare la sostenibilità ambientale. Tra le città prime nella classifica generale svetta Bologna, seguita da Milano e da Torino. Nelle prime dieci sono presenti anche Parma e Reggio Emilia. Per le sottoclassifiche, Piacenza si classifica dunque al primo posto in tema di rete idrica
precedendo Macerata e Udine. Milano è prima sulla banda larga, La Spezia nel trasporto privato, Gorizia sulla Banda mobile, Benevento sull’illuminazione pubblica. Una curiosità messa in evidenza dalla ricerca: le realtà con meno di 80 mila abitanti sono quelle che funzionano da traino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento