menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia gli agenti con un bastone e cerca di rubare una pistola, arrestato 30enne

Un marocchino, sorpreso nella mattina del 2 agosto a rubare un'auto sulla Caorsana, si è dato alla fuga. Il 30enne ha poi tentato di colpire gli agenti con un bastone di oltre un metro e provato a rubare una pistola a un poliziotto

Nella mattinata del 2 agosto alcune guardie giurate di passaggio hanno notato un uomo intento a cercare di rubare un’auto parcheggiata sulla Caorsana. L’uomo, un 30enne marocchino, aveva già rotto un finestrino dell’auto. Sul posto sono intervenute due volanti: il marocchino, alla vista degli agenti, ha deciso di darsi alla fuga. Ne è scaturito un inseguimento a piedi: durante il tentativo di fuga, il 30enne si è “armato” di un bastone di legno lungo un metro e mezzo. Con questa arma improvvisata (e pure appuntita) il marocchino ha minacciato gli agenti. La situazione è degenerata: l’uomo ha prima tentato di colpirli, poi nella colluttazione con poliziotti e guardie giurate ha cercato di entrare in possesso di una pistola. L’uomo è stato infine bloccato e portato in questura: è accusato di tentata rapina (la pistola), danneggiamento aggravato, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Per due agenti invece, tre giorni di prognosi a testa per alcune ferite riportare nella colluttazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento