Freddo siberiano, tutti i servizi in aiuto ai senzatetto

In questi giorni è operativa una rete di strutture volte a garantire, a chi si trova in situazioni di particolare disagio o povertà, un riparo e la possibilità di rifocillarsi. Tutti gli indirizzi

Il settore Servizi alla Persona e al Cittadino del Comune di Piacenza ricorda, a fronte del drastico calo delle temperature che sta interessando il nostro territorio in questi giorni, che è operativa una rete di strutture volte a garantire, a chi si trova in situazioni di particolare disagio o povertà, un riparo e la possibilità di rifocillarsi. Per le persone senza fissa dimora è operativo in piazzale Marconi n. 1, nei pressi della stazione ferroviaria, il Rifugio Segadelli, casa di accoglienza notturna comunale aperta dalle 19 alle 8 (tel. 0523.315754) e affidata all'associazione "La Ronda della Carità", che alla preziosa attività di gestione del servizio affianca la distribuzione di coperte e sacchi a pelo a chi ne ha maggiore necessità.

Il dormitorio, maschile, mette a disposizione otto posti ma viene potenziato ulteriormente nel periodo invernale: per fruirne, è sufficiente presentarsi presso la struttura muniti di un documento di identità o, per i cittadini extracomunitari, di regolare permesso di soggiorno. Ha sede in via Giordani, invece, la casa di prima accoglienza (anch'essa rivolta a un'utenza maschile) della Caritas. Per accedervi è necessario recarsi al Centro ascolto, che è aperto dalle 9 alle 12. Nel 2009 è stata inaugurata, grazie ai proventi dell'ordinanza sindacale contro la prostituzione, la casa di accoglienza notturna femminile S. Anna, sullo stradone Farnese, gestita dall'Associazione Arcobaleno che offre quattro posti letto.Anche per accedere a questa struttura è necessario rivolgersi al Centro di ascolto Caritas.

Durante la giornata è poi attivo il centro diurno comunale di Via Beati gestito con la collaborazione di Caritas e Lila e aperto dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 17.00. Ci si può rivolgere direttamente al centro nelle ore di apertura. C'è la possibilità di fare la doccia, di pranzare, di reperire vestiario. Punto di riferimento importante, ancor più in seguito all'apertura anche in orario serale, è la mensa della Caritas in via San Vincenzo 9-13, operativa tutti i giorni e contattabile allo 0523-314087. "Grazie alla cooperazione tra pubblico e privato – sottolinea l'assessore alle Politiche Sociali Giovanna Palladini – nonché alla sensibilità del volontariato e delle parrocchie cittadine, è in atto uno sforzo condiviso e per quanto possibile capillare, per proteggere chi ha più bisogno di aiuto in questo periodo dell'anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo, e la tragedia del giovane immigrato che ha perso la vita negli scantinati del grattacielo del Mille ce lo ricorda drammaticamente, la legge non consente al Comune di dare accoglienza a persone che, seppure in stato di grave necessità, si trovino in condizioni di illegalità o di non regolare presenza nel nostro Paese. Il nostro impegno, però, non viene certo meno, e colgo l'occasione per invitare tutti i piacentini a un gesto di generosità, ad esempio consegnando alla Ronda della Carità o alla Caritas stessa coperte e sacchi a pelo non più utilizzati". Anche la Polizia Municipale, che in queste sere sta intensificando le attività di presidio del territorio, è in costante contatto con i Servizi sociali e con lo stesso Rifugio Segadelli, cui vengono indirizzate le persone senza fissa dimora incontrate dagli agenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento