Controlli antiterrorismo anche nel nostro territorio: luoghi sensibili sotto osservazione

Dopo quanto avvenuto a Berlino, sono scattati anche nel nostro territorio i controlli antiterrorismo. Una quarantina sono le forze dell’ordine impegnate in attività di prevenzione

Dopo quanto avvenuto a Berlino, sono scattati anche nel nostro territorio i controlli antiterrorismo. Una quarantina sono le forze dell’ordine impegnate – tra poliziotti, carabinieri, polizia locale e Guardia di Finanza – in attività di prevenzione. Le forze dell’ordine in queste ore stanno presidiando e controllando maggiormente gli obiettivi sensibili del Piacentino: stazioni, luoghi pubblici affollati, luoghi di aggregazione soprattutto rivolta a cittadini stranieri. Il servizio è stato predisposto dal Ministero dell’Interno. I controlli sono coordinati dal dirigente della Digos Stefano Vernelli, dal comandante della compagnia dei carabinieri di Piacenza capitano Stefano Bezzeccheri e dal maggiore Emanuele Leuzzi, comandante della compagnia dei carabinieri di Fiorenzuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento