Stazioni e sui treni, settimana di controlli degli agenti della Polfer

Settimana di controlli in Emilia Romagna nelle stazioni e sui treni, oltre 2.700 persone identificate, 2 persone arrestate, 25 persone denunciate, 75 veicoli controllati e 28 sanzioni amministrative elevate. Questi i risultati conseguiti dalla Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna nella settimana appena trascorsa, che ha visto impegnati sull’intero territorio regionale oltre 700 operatori della Specialità Polizia Ferroviaria, sia in uniforme che in abiti civili, che hanno vigilato sulla sicurezza dei viaggiatori presenti nelle principali stazioni e a bordo dei convogli. In particolare, nella mattinata di giovedì 7 il personale del Settore Operativo di Bologna  è intervenuto e ha arrestato per tentato omicidio un 47 enne di origini calabresi, responsabile di aver accoltellato una donna a bordo del treno Frecciarossa 9309 nel  tratto tra Reggio Emilia e Bologna. Nel pomeriggio dello stesso giorno, personale del Posto di Polizia Ferroviaria di  Piacenza, guidati da Salvatore Altieri, ha identificato una donna ucraina che da accertamenti è risultata avere, sotto  altro nome, un precedente accompagnamento alla frontiera con divieto di rientro in  territorio italiano. E' stata arrestata e processata per  violazione al precedente dispositivo. Venticinque le persone denunciate in stato di libertà che si sono resi responsabili, tra l’altro, di reati quali ricettazione, tentato furto, furto aggravato in concorso, detenzione di sostanza stupefacente, favoreggiamento, false attestazioni sull’identità personale, rifiuto generalità, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, violazione sulle norme riguardanti  gli stranieri, inottemperanza al foglio di via obbligatorio ed inottemperanza a presentarsi all’autorità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento