«Dammi la merce poi ti faccio il bonifico» e invece sparisce: 20enne derubato di quasi 2mila euro

Vittima un 20enne di Gragnano. Il truffatore è un 40enne, nato e residente in provincia di Milano, con precedenti penali specifici, che è stato denunciato per truffa e appropriazione indebita

Ancora una truffa a segno. La vittima è un giovane di 20 anni di Gragnano che aveva pubblicato un’inserzione su un sito di annunci e vendita on-line con la quale metteva in vendita alcune casse audio, un amplificatore e un mixer. Il truffatore, visto l’annuncio, ha contattato il giovane con lo scopo di orchestrare un raggiro, che purtroppo è riuscito.Diverse volte si son sentiti al telefono, si è mostrato molto interessato all’acquisto del materiale e in questo modo ha conquistato la fiducia del giovane 20enne. Hanno così pattuito il prezzo: 1.900 euro, con l’impegno di un futuro pagamento tramite bonifico bancario, ed hanno inoltre concordato di incontrarsi a Gragnano per il diretto ritiro di tutto il materiale. Infatti pochi giorni fa il delinquente è andato a ritirare tutta la merce e al 20enne ha detto di avere un piccolo problema tecnico per cui non riusciva a dar conto dell’avvenuto bonifico, ma dava piena garanzia al giovane 20enne che avrebbe provveduto quanto prima è invece è sparito. Una volta capito di essere stato truffato si è rivolto ai carabinieri della Stazione di Bettola, i quali dopo alcuni precisi accertamenti sono risaliti all’identità del malvivente. Si tratta di un 40enne, nato e residente in provincia di Milano, con precedenti penali specifici, che è stato denunciato per truffa e appropriazione indebita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento