Danneggia due auto in sosta, scappa e nella fuga perde la patente: denunciato

Con una manovra spericolata alla guida della sua Toyota Celica, ha danneggiato due veicoli regolarmente parcheggiati in via Campi, poi ha parcheggiato come se nulla fosse accaduto. All'arrivo della municipale è scappato ma ha perso la patente per strada

Con una manovra spericolata alla guida della sua Toyota Celica, ha danneggiato due veicoli regolarmente parcheggiati in via Campi, all’incrocio con via IV Novembre, ma dopo il doppio urto ha posteggiato tranquillamente il suo veicolo poche centinaia di metri più avanti, restando nei pressi come se nulla fosse accaduto. Solo all’arrivo della Polizia Municipale, allertata dai proprietari dei due mezzi coinvolti nell’incidente, il giovane protagonista della bravata ha tentato di darsi alla fuga, dopo aver rifiutato di mostrare agli agenti i documenti di guida.

E’ successo la scorsa settimana: durante il maldestro tentativo di sottrarsi ai controlli, l’uomo – risultato poi essere un 23enne residente in provincia di Parma – ha perso il portadocumenti in cui era custodita anche la patente. Raggiunto dalla pattuglia, è stato accompagnato al Comando di via Rogerio dove, visto il comportamento palesemente alterato, è stato invitato a sottoporsi al test etilometrico e al prelievo di campioni di liquidi biologici. Rifiutati entrambi gli esami, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze psicotrope, nonché per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità, con immediato ritiro della patente.

Sempre la scorsa settimana, la Polizia Municipale è intervenuta in via Veneto per i rilievi di un incidente stradale causato dal conducente di una Fiat Punto che, proveniente dalla Besurica e diretto verso il centro, nei pressi dell’incrocio con via Vaiarini ha perso il controllo del mezzo terminando la corsa contro un veicolo regolarmente in sosta. Alla richiesta degli agenti di fornire i documenti e chiarire l’accaduto, il 37enne, originario del Cile e residente a Piacenza, ha dichiarato alla pattuglia che l’auto era stata tamponata perché posteggiata sul marciapiede. Sottoposto, al Comando di via Rogerio, al test alcolemico, è risultato avere un tasso etilico oltre cinque volte superiore al limite tollerato. Anche in questo caso, la patente è stata ritirata e il conducente denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento